• Google+
  • Commenta
24 novembre 2011

Decreto Legge Profumo: Più 963 posti a Medicina

Il Ministro dell’Istruzione, Dell’Università e della Ricerca Francesco Profumo insieme al Ministro della Salute Renato Balduzzi ha firmato oggi il decreto legge sull’incremento del 10% dei posti disponibili per le immatricolazioni nell’anno accademico 2011/2012 al corso di laurea in Medicina e Chirurgia.

I posti disponibili per coloro che sono stati esclusi dal test di settembre sono 963.

Le Università terranno conto della posizione degli aspiranti nella graduatoria e delle opzioni indicate dai candidati sul corso scelto il giorno del test di tre mesi fa. Gli immatricolati in questo anno accademico al corso di laurea magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria (come seconda opzione indicata) potranno transitare al corso in Medicina e Chirurgia sulla base dei posti indicati.

Abbiamo trovato finalmente il governo del fare” è il commento di Virgilio Falco, portavoce nazionale di StudiCentro, l’associazione degli studenti dell’Udc

Con questo atto – continua – i due ministri dimostrano una particolare disponibilità verso le esigenze degli studenti e concretizzano un lungo iter che aveva impegnato il ministero e gli enti sul territorio ad esprimere pareri e osservazioni.

Tra la distribuzione a tutti i provveditorati dei volumi “La scuola in cifre” e “L’università in cifre” e l’emanazione di questo decreto di ampliamento, possiamo affermare che in poche ore e’ stato fatto quanto non è
stato realizzato in quattro mesi
”.

Danilo Ruberto

Google+
© Riproduzione Riservata