• Google+
  • Commenta
8 novembre 2011

Unipd: XXI Congresso dell’Associazione Nazionale Musei Scientifici

Da mercoledì 9 a venerdì 11 novembre si terrà a Padova il XXI Congresso dell’Associazione Nazionale Musei Scientifici organizzato dal Centro di Ateneo per i Musei dell’Università di Padova con il patrocinio della Regione Veneto, Comune di Padova, Provincia di Padova e Comune di Chioggia.

Il Congresso ha per tema centrale la ricerca che nei musei scientifici si compie quotidianamente. Partendo quindi dall’approfondimento dello studio delle collezioni storiche, si analizzeranno le metodologie innovative nella ricerca e il rapporto tra ricerca e territorio, ma anche gli studi avanzati che vi si conducono e la partecipazione dei musei ai progetti di ricerca nazionali e internazionali. Questo approccio composito permetterà di capire quanto un museo sia, se non l’unico, sicuramente il miglior “ponte” tra ricerca e divulgazione scientifica.

Ogni ambito di discussione genera a sua volta domande sempre più incalzanti: quale rapporto deve esserci tra un museo e il suo territorio? La ricerca peculiare di uno specifico museo come si coniuga con il sempre più strategico problema della partecipazione a progetti di ricerca nazionali e internazionali e, a cascata, come si reperiscono i finanziamenti pubblici e privati?

Le “azioni” cui un Museo scientifico deve attendere sono quindi tantissime, come pure molte sono le istituzioni e gli attori coinvolti.

«Un Museo scientifico, sia esso universitario, civico, nazionale o privato, deve essere analizzato in dettaglio proprio per potenziare la sua insostituibile funzione di collegamento tra ricerca e divulgazione scientifica. Il prestigio di cui gode Padova nella museologia scientifica nazionale e internazionale» dice Gianmario Molin Direttore del Centro di Ateneo per i Musei dell’Università di Padova «fa dell’Università e delle sue inestimabili collezioni il centro di un nuovo modo di vedere la ricerca scientifica: molto più complessa, innovativa e articolata di quello che si è soliti pensare. Volutamente le giornate del congresso saranno ospitate oltre che nel Palazzo del Bo anche nelle nostre altre sedi museali universitarie come il Polo museale naturalistico di Palazzo Cavalli e il nuovo Museo di Zoologia adriatica di Palazzo Grassi a Chioggia per far capire quanta e quale ricerca di qualità si compie all’interno della rete museale scientifica dell’Ateneo patavino».

Mercoledì 9 novembre, alle ore 11.00, in Sala dell’Archivio Antico di Palazzo Bo dopo il saluto di Giuseppe Zaccaria, Rettore dell’Università di Padova, interverranno in apertura dei lavori Marco Avanzini, Museo delle Scienze di Trento, con la relazione “La ricerca nei musei tra tradizione e innovazione” e Giulio Peruzzi dell’ Università di Padova che tratterà il tema “Oggetti parlanti. I musei scientifici e la comunicazione della scienza”.

Nella giornata di giovedì 10 ottobre a Palazzo Cavalli, via Giotto 1 a Padova, dalle ore 9.00 si terrà una Tavola rotonda dal titolo “La comunicazione della ricerca” che vede la partecipazione di Piero Bianucci, La Stampa, Marco Cattaneo, Le Scienze, Matteo Merzagora, Traces, Giuseppe Pellegrini, Observa, Sherin Salvetti, Canali televisivi National Geographic, ed Elisabetta Tola di Radio Formica blu coordinati da Vincenzo Vomero dei Musei scientifici di Roma.

Sempre a Palazzo Cavalli venerdì 11 novembre dalle ore 9.00 Andrea Colasio, Assessore alla Cultura del Comune di Padova, Michele Lanzinger, Museo delle Scienze di Trento, Leonardo Latella, Museo Civico di Storia Naturale di Verona, Stefano Mazzotti, Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara, Ludovico Solima, Università di Napoli, e Alberto Zilli, Museo Civico di Zoologia di Roma, interverranno alla Tavola rotonda dal titolo “La crisi della ricerca scientifica nei musei. Una sfida per il nostro futuro” coordinata da Daniele Jallà del Settore Musei della Città di Torino.

Sedi del Congresso:
Palazzo del Bo, Sala dell’Archivio antico via VIII febbraio, 2 – Padova
Palazzo Cavalli, via Giotto, 1 – Padova
Palazzo Grassi, Museo di Zoologia adriatica – Riva Canal Vena 1281- Chioggia

Per informazioni e programma: www.musei.unipd.it

Google+
© Riproduzione Riservata