• Liguori
  • Rossetto
  • Gnudi
  • Andreotti
  • De Luca
  • Crepet
  • Coniglio
  • Miraglia
  • De Leo
  • Bonanni
  • Paleari
  • Chelini
  • Mazzone
  • Tassone
  • Valorzi
  • Cocchi
  • Meoli
  • di Geso
  • Carfagna
  • Falco
  • Quaglia
  • Quarta
  • Grassotti
  • Bonetti
  • Ward
  • Napolitani
  • Baietti
  • Casciello
  • Leone
  • Dalia
  • Boschetti
  • Califano
  • Scorza
  • Romano
  • Gelisio
  • Rinaldi
  • Pasquino
  • Alemanno
  • Romano
  • Buzzatti
  • Barnaba
  • Algeri
  • Bruzzone
  • Cacciatore
  • Catizone
  • Santaniello

Unive: comunicazione sciopero

14 Novembre 2011
.
16/06/2021

Sciopero dei professori associati il giorno 15 novembre 2011 Si comunica che per il giorno 15 novembre 2011 è stato proclamato, dal sindacato CIPUR, uno sciopero dei professori associati.

– E’ possibile che ci siano riduzioni di alcuni servizi dell’Università. I servizi essenziali comunque garantiti dall’Amministrazione sono i seguenti:

– esami conclusivi dei cicli di istruzione

– certificazioni per la partecipazione a concorsi

– salvaguardia degli impianti, delle apparecchiature operanti a ciclo continuo e degli esperimenti irripetibili in corso

– pagamento degli emolumenti retributivi, compilazione e controllo delle distinte di versamento dei contributi previdenziali.

Quanto sopra al fine di informare gli studenti e limitare l’eventuale disagio conseguente allo sciopero.

Sciopero generale delle categorie pubbliche e private del giorno 17 novembre 2011

Si comunica che per il giorno 17 novembre 2011 è stato proclamato, dalla Confederazione Sindacale COBAS, dalla Confederazione sindacale CUB e dal Coordinamento Migranti, uno sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private per l’intera giornata del 17 novembre 2011. Si precisa che sono esclusi dall’astensione dal lavoro relativa al comparto Università, tutti i professori associati delle università italiane.

E’ possibile che ci siano riduzioni di alcuni servizi dell’Università. I servizi essenziali comunque garantiti dall’Amministrazione sono i seguenti:

– esami conclusivi dei cicli di istruzione

– certificazioni per la partecipazione a concorsi

– salvaguardia degli impianti, delle apparecchiature operanti a ciclo continuo e degli esperimenti irripetibili in corso

– pagamento degli emolumenti retributivi, compilazione e controllo delle distinte di versamento dei contributi previdenziali.

Quanto sopra al fine di informare gli studenti e limitare l’eventuale disagio conseguente allo sciopero.

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata