• Google+
  • Commenta
28 novembre 2011

Univr: gli “Emo” di Zelig sbarcano al Polo Zanotto

Risate assicurate all’università grazie alla travolgente comicità dei “Mancio e Stigma”, gli “Emo” di Zelig, che il 30 novembre alle 20.30 si esibiranno nell’aula magna del Polo Zanotto. L’atmosfera della serata si scalderà ancora di più con il coinvolgimento del pubblico in giochi e omaggi riservati agli studenti delle lauree triennali e magistrali. L’appuntamento sarà preceduto alle 19 dalla vetrina di “Univr Go!”, la convezione tra aeroporto e università, con stand delle compagnie aeree e dei sostenitori del progetto. L’ingresso è libero ma fino alle 20.15 è riservato agli studenti con coupon d’invito, in distribuzione nelle portinerie delle facoltà.

Mancio e Stigma. I Mancio e Stigma, gli Emo di Zelig, sono una delle rivelazioni più apprezzate dell’ultima edizione della famosa trasmissione televisiva. Cliccatissimi sul web, alcune loro espressioni sono diventate dei tormentoni: da “Ti lovviamo…” al motto della rivoluzione francese trasfigurato in “Liberté, egalité, frappé”. I Mancio e Stigma porteranno in università i personaggi che hanno conquistato il pubblico di Zelig: Enzo, Mara ed Eosvaldo, tre ragazzini con i capelli tinti di nero, vestiti in nero e una predisposizione innata alla sofferenza. Si definiscono “Emo”; ma cosa vuol dire “Emo”? «Emozione, Misticismo, Oscurità o … Otranto». Incarnano molti stereotipi degli adolescenti degli anni Duemila, vestiti e pettinature, innata predisposizione all’anticultura e un radicale antivitalismo. Il trio che sta spopolando in tv sbarca in ateneo: ma chi si nasconde davvero dietro gli Emo? Marco Mancin (Enzo), Patrizia Cammarota (Mara) e Angelo Grasso (Eosvaldo, l’Emo più stralunato). Un trio formatosi nel 2003 che si è fatto le ossa in laboratori e cabaret prima di raggiungere il grande pubblico grazie all’approdo nel cast di Zelig.

Il programma della serata. Dalle 19 le compagnie aeree e i sostenitori del progetto animeranno la vetrina di Univrgo, con stand nell’atrio d’ingresso. Dalle 20.30 nell’aula magna, giochi, animazione e omaggi per gli studenti e lo spettacolo degli “Emo” di Zelig.

Maggiori informazioni. Per ulteriori informazioni sull’evento e sul progetto “Univr Go!” visitare il sito www.univr.it/univrgo

Google+
© Riproduzione Riservata