• Google+
  • Commenta
27 dicembre 2011

UniSS. Programma ULISSE

UniSS – Per molti studenti universitari europei la mobilità internazionale rappresenta la prima e significativa possibilità di vivere all’estero in maniera indipendente e, al tempo stesso, di svolgere un periodo di studio presso un’università straniera, legalmente riconosciuto dalla propria università.

Tale esperienza non incoraggia solamente l’apprendimento della cultura del paese ospitante, ma stimola anche un senso di comunità tra gli studenti di paesi diversi offrendo un esercizio di vita che ripagherà con un bagaglio indiscutibilmente ricco.

Il programma ULISSE, istituito dall’Università di Sassari e finanziato con i fondi della Regione Autonoma della Sardegna (L. R. 3/2009), si affianca ad altri progetti volti a sostenere e promuovere la mobilità internazionale studentesca a fini di studio o tirocinio.

Gli studenti che beneficeranno del sostegno previsto dall’Ulisse, avranno la possibilità di svolgere un periodo di mobilità presso università, enti e imprese estere, in paesi non aderenti al programma LLP Erasmus ma secondo modalità e forme del tutto simili. Potranno concorrere alle borse di studio gli studenti iscritti ai corsi di laurea, ai dottorati e ai master dell’Università di Sassari, anche se abbiano già avuto un’esperienza Erasmus.

L’Ulisse, infatti, si propone quale progetto complementare al più noto Erasmus con l’intenzione di promuovere l’interazione con culture extraeuropee, altrimenti di non facile acquisizione.

Nel 2011, primo anno di sperimentazione, hanno beneficiato dei contributi dell’Ulisse 30 studenti dell’Ateneo. Nel 2012, grazie all’incremento del fondo stanziato dall’Ateneo, l’Ulisse consentirà di sostenere un numero maggiore di mobilità e di erogare contributi sempre più adeguati ai costi di viaggio e alla durata dei soggiorni.

Per informazioni: relint@uniss.it

Daniela Angius

Google+
© Riproduzione Riservata