• Google+
  • Commenta
22 gennaio 2012

Fondazione Valcavi e Università dell’Insubria: nuove borse di studio e premi di laurea

Prosegue, ora più che mai, l’impegno della Fondazione Valcavi, affiliata con l’Università dell’Insubria, per sostenere il diritto allo studio degli studenti più meritevoli. Sono stati individuati, infatti, gli assegnatari delle tre borse di studio del valore complessivo di ben dodicimila euro ciascuna riservate a matricole del corso di Laurea triennale in Fisica della Facoltà Scienze Matematiche Fisiche e Naturali di Como, residenti fuori dalla provincia di Como.

«In un momento di profonde trasformazioni economiche e sociali, solo una maggiore diffusione della cultura scientifica potrà garantire alle prossime generazioni un ruolo centrale per il nostro Paese» sottolinea il professor Alberto Parola, ordinario di Fisica della materia del Corso di Laurea in Fisica. «La Fondazione Valcavi, attraverso l’iniziativa a sostegno di giovani e brillanti studenti in Fisica, mostra una sensibilità non comune a questa troppo spesso trascurata esigenza. Il Polo scientifico comasco dell’Università dell’Insubria è pertanto grato alla Fondazione per questa collaborazione che si augura possa proseguire nel futuro».

Ma le iniziative non si fermano qui e la Fondazione ha anche stabilito di premiare due neolaureati in economia e Giurisprudenza: sono stati banditi infatti due premi di laurea, del valore di millecinquecento euro ciascuno, destinati a laureati magistrali delle Facoltà di Economia e di Giurisprudenza della sede di Varese, che discutano entro la sessione di marzo 2012 una tesi di laurea sulle tematiche del diritto dell’economia, dell’analisi economica del diritto o del diritto e della regolamentazione degli intermediari e dei mercati finanziari, con una votazione non inferiore a 100/110. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 5 aprile 2012.

La Fondazione Giovanni Valcavi, al suo settimo anno di attività, nacque nel 2005 con lo scopo di fornire opportunità di approfondimento e di aggiornamento a tutte le figure professionali che operano nel campo del Diritto, con particolare attenzione ai giovani che vogliano intraprendere la libera professione di avvocato fornendo loro gli strumenti di studio e di formazione forense.

Arturo Catenacci

Google+
© Riproduzione Riservata