• Google+
  • Commenta
11 febbraio 2012

Ringiovanisce di 11 anni l’università degli Studi Cà Foscari

Il Gotha dei professori valuta al Cà Foscari
Ringiovanisce di 11 anni il Cà Foscari

Ringiovanisce di 11 anni il Cà Foscari

Ringiovanisce di 11 anni l’Università Cà Foscari di Venezia: l’età media del proprio corpo docente e di 5 anni quella del personale tecnico-amministrativo.

E’ il bilancio dato dal confronto fra le assunzioni effettuate dall’ateneo nel biennio 2010-2011 e l’età media complessiva di tutti gli assunti.
I professori, a Ca’ Foscari, ‘ringiovaniscono’ di 11 anni: l’età media totale è di 51 anni, quella dei professori assunti dall’ateneo fra il 2010 e il 2011 è di 40 anni. Numeri ulteriormente positivi se confrontati con la media nazionale: secondo gli ultimi dati disponibili (XI Rapporto sullo stato del sistema universitario, MIUR, 2010), in Italia l’età media dei docenti di ruolo è di 51,6 anni.

Ma ecco i numeri: PTA (personale tecnico-amministrativo): L’età media dei PTA assunti a tempo indeterminato dall’1 gennaio 2010 al 31 gennaio 2012 è di 37 anni (contro una media totale di 46 anni); i dirigenti assunti a tempo indeterminato, nello stesso periodo, presentano un’età media di 45 anni rispetto alla media totale di 49 anni.

Corpo docente: I professori ordinari assunti tra il 2010 e il 2011 hanno un’età media di 48 anni rispetto a una media complessiva di 59. (media nazionale 59,2).

Gli associati assunti da Ca’ Foscari nel biennio 2010-2011 hanno un’età media di 47 anni rispetto alla media totale di 53 (media nazionale 53,2).

I ricercatori assunti a tempo indeterminato fra il 2010 e il 2011 hanno un’età media di 37 anni, quella totale è di 44, quella nazionale di 45,5 anni.

I ricercatori neoassunti – a tempo determinato – hanno un’età media di 38 anni che mantiene la media complessiva anch’essa attestata alla stessa età.

Le assunzioni dei docenti di Ca’ Foscari ‘ringiovaniscono’ dunque di 11 anni: l’età media totale è di 51 anni, quella dei professori assunti dall’ateneo fra il 2010 e il 2011 è di 40 anni.

Il rettore di Ca’ Foscari, Carlo Carraro: «E’ uno sforzo dovuto, pur nella difficile situazione economica che le università stanno vivendo nell’ambito di un quadro complessivo molto duro per tutti – afferma CarraroGli atenei hanno bisogno di energie nuove, talenti cui dare l’opportunità di lavorare e fare ricerca. Non è facile cambiare un trend dall’oggi al domani ma senza dubbio l’abbassamento dell’età media di docenti e personale tecnico-amministrativo è un obiettivo forte del nostro ateneo che su questo fronte ha deciso di investire quanto più possibile. Uno sforzo che dovrebbe accomunare tutte le istituzioni e il mondo delle imprese nell’ottica di far crescere giovani professionalità con le qualità e le energie per rinnovare e rilanciare l’economia del nostro Paese».

Google+
© Riproduzione Riservata