• Google+
  • Commenta
26 Febbraio 2012

La Sapienza ricorda Carlo Buongiorno

Carlo Buongiorno è stato un ingegnere italiano, primo direttore generale dell’Agenzia Spaziale Italiana.

Laureatosi in ingegneria elettronica e ingegneria aerospaziale all’Università di Roma La Sapienza, ottenne numerosi riconoscimenti partecipando, in collaborazione con la NASA, ai primi esperimenti di lanci di razzi sonda.

Prese parte al , un progetto di cooperazione tra Italia e USA che portò alla messa in orbita del primo satellite italiano, il San Marco1.

L’Università di Roma La Sapienza, a pochi mesi dalla sua scomparsa, decide così di ricordarlo lunedì 27 febbraio, dalle ore 9.30, presso l’aula del Chiostro dell’Edificio di Ingegneria in via Eudossiana, in cui avrà luogo l’”International memorial day for Carlo Buongiorno”. 

Un’iniziativa per omaggiare la figura di Carlo Buongiorno e illustrare il suo contributo ai progetti di esplorazione spaziale.

Nel corso della giornata, che vedrà la partecipazione del rettore Luigi Frati, si terrà un incontro con i responsabili del progetto Vega. Sarà l’occasione per presentare il resoconto tecnico della prima missione del nuovo vettore europeo e proiettare i filmati relativi al lancio dello scorso 13 febbraio.

 

 

Google+
© Riproduzione Riservata