• Google+
  • Commenta
14 febbraio 2012

Radiografia di un laureato all’Università di Padova – Unipd

Radiografia di un laureato
Radiografia di un laureato

Radiografia di un laureato

Come si misura il profilo di un laureato che entra nel mondo del lavoro? Ecco la radiografia di un laureato all’Università di Padova!

Si può partire dal suo livello di soddisfazione, oppure dalla competenza che ha acquisito all’interno del percorso formativo.

E perché no, anche analizzando la sua capacità di essere “flessibile” e che dire delle esperienze in stage lavorativi? Di certo sembra che esista un patrimonio di indicatori, che devono essere messi a sistema, per “pesare” un laureato.

Giovedì 16 e venerdì 17 febbraio in Archivio Antico di Palazzo Bo, via VIII febbraio 2 a Padova, dopo i saluti di Giuseppe Zaccaria, Rettore dell’Università di Padova, Alessandra Salvan, Direttore del Dipartimento di Scienze Statistiche, Daniele Livon, Direttore Generale del MIUR, Elena Donazzan della Regione Veneto.

E ancora Andrea Tomat, Presidente di Confindustria del Veneto, si aprirà il convegno dal titolo “Lavori di qualità per laureati. Analisi e Proposte per migliorare formazione e mercato” organizzato dal Dipartimento di Scienze Statistiche dell’Università di Padova in collaborazione con MIUR, Anvur, Regione Veneto e Confindustria del Veneto.

Giovedì 16 febbraio alle ore 15.30 in Archivio Antico Luigi Fabbris dell’Università di Padova presenterà la ricerca Agorà dell’Università di Padova. Agorà è il progetto promosso dall’Università di Padova volto a monitorare il follow-up dei laureati ed è finalizzato a migliorare la didattica e seguire i laureati nel tempo, fino a 3 anni dopo la laurea, nella ricerca di lavoro e nell’inserimento professionale. A seguire nella sessione di lavori dal titolo “La qualità del lavoro” interverranno tra gli altri Roberta Maeran e Martina Gianecchini dell’Università di Padova e Maria Cristiana Martini dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Giovanna Boccuzzo dell’Ateneo patavino alle 17.30 presenterà il sito web Outcomes-Agorà.

Venerdì 17 febbraio, dalle ore 9.00 nella stessa sede, il convegno continua con le relazioni di Giuliana Coccia dell’ISTAT, Antonietta Mundo dell’INPS, Grazia Strano del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e Sergio Rosato di Veneto Lavoro. Alle ore 16.00 è prevista la Tavola rotonda dal titolo “Rappresentare le professioni con esempi e metafore. Il caso dello statistico professionale” a cui parteciperanno Giovanna Boccuzzo e Luigi Fabbris dell’Università di Padova, Ermanno Chasen di Tv7, Maria Gabriella Grassia dell’Università di Napoli, Luca Negretti di Acqua Group, Alessandro Rinaldi dell’Istituto “Guglielmo Tagliacarne” moderati dalla giornalista Maria Luisa Vincenzoni.

Google+
© Riproduzione Riservata