• Google+
  • Commenta
14 marzo 2012

In arrivo il World Sleep Day, giornata mondiale del sonno

La giornata mondiale del sonno, organizzata dal World Association of Sleep Medicine (WASM), si svolgerà presso l’Alma Mater Studiorum a Bologna venerdì 16 marzo. L’evento a cadenza annuale è supportato da una rete di ricercatori e di centri di riferimento europei per la ricerca sul sonno, per la diagnosi e la cura di malattie legate al sonno, come la narcolessia, le cui ricerche hanno raggiunto solo negli ultimi tempi dei risultati significativi.

Per la ricorrenza l’Università di Bologna ha organizzato un evento venerdì e ospiterà in continuità la XVII riunione della Società italiana di ricerca del sonno (SIRS), che si svolgerà nel week end.

L’evento centrale si chiama Sogno o son desto Sonno, scienza e salute si svolgerà gratuitamente il 16 marzo dalle 20,30 alle 22 nella Biblioteca d’Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale (via Nazario Sauro, 20/2), nel profondo dialogo tra scienza e medicina dato i legami sempre più stretti fra sonno e salute, trattando di fenomeni quali obesità, incidenti stradali e narcolessia. Al dibattito saranno presenti Roberto Amici, fisiologo dell’Università di Bologna, Claudio Bassetti, neurologo dall’Università di Berna e presidente della Società europea di ricerca sul sonno, Carlo Cipolli, psicologo dell’Università di Bologna, Fabio Cirignotta, neurologo dell’Università di Bologna, gli psicologi Luigi De Gennaro e Cristiano Violani dall’ Università di Roma La Sapienza. Violani è anche il Presidente della Società italiana di ricerca sul sonno.

Sabato 17 e domenica 18 marzo, mentre il Dipartimento di Fisiologia umana e generale dell’Alma Mater (piazza di Porta San Donato, 2) ospiterà nell’Aula Magna la XVII riunione annuale della Società italiana di ricerca sul sonno (SIRS), e i medici e i ricercatori europei impegnati nella cura della narcolessia saranno all’Archiginnasio e al Dipartimento di Scienze neurologiche per un incontro scientifico in nome della terza Giornata europea della Narcolessia: Hot Topics in European Narcolepsy Research, cui seguirà lo European Narcolepsy Association Meeting.

Il programma della XVII riunione annuale della SIRS prevede sessioni di comunicazione libere orali, oltre a presentazioni e discussioni di poster affissi con la sessione “poster blitz”. Verrà organizzata una tavola rotonda per discutere dell’educazione sul sonno, così da interrogarsi sulle modalità ottimali per la diffusione delle conoscenze fisiologiche, patologiche, psicologiche e cliniche del sonno. Durante una cerimoia verrà assegnato il premio Igino Fagioli 2012

L’Hot Topics in European Narcolepsy Research si terrà sabato 17 nella Sala dello Stabat Mater della Biblioteca dell’Archiginnasio (piazza Galvani, 1), in serata è in programma un concerto di beneficenza nella Sala Bossi del Conservatorio (piazza Rossini, 2). La seconda giornata, domenica 18, è ospitata invece nell’Aula Magna del Dipartimento di Scienze neurologiche dell’Alma Mater (via Ugo Foscolo, 7).

Il link della SIRS è: http://www.ricercasulsonno.it/default.asp

La locandina della XVII riunione della SIRS la potete trovare al link: http://www.unibo.it/NR/rdonlyres/CCAA87FC-AC83-4A9E-9C20-A117EEDEB9B0/239581/SIRSmeeting_2012ewm.pdf

Google+
© Riproduzione Riservata