• Google+
  • Commenta
26 marzo 2012

Nuove prospettive per i giovani astigiani

La CNA di Asti e l’Istituto Professionale Ipsia Castigliano hanno siglato un protocollo d’intesa finalizzato ad individuare attività che coniughino le finalità educative del sistema dell’istruzione e formazione con le esigenze del mondo produttivo, nella prospettiva di abbreviare la transazione tra scuola e lavoro per i giovani astigiani.
ll Segretario regionale di CNA Piemonte, Filippo Provenzano, ha ricordato che “in questo momento di crisi profonda per il paese è necessario “fare sistema” con le istituzioni, il mondo universitario e le imprese per concordare e condividere percorsi e progetti finalizzati a rilanciare l’economia del territorio. L’Istituto Castigliano e CNA hanno l’onere e la responsabilità di far decollare questo progetto pilota, modello esemplare di sperimentazione strutturata che dovrebbe essere esteso anche agli altri istituti scolastici provinciali e regionali”.
L’istituto Ipsia Castigliano da tempo sprerimenta nuovi approcci curriculari al fine di valorizzare l’azione di formazione delle discipline professionalizzanti e di rendere la formazione più aderente ai nuovi settori professionali, alle nuove tecnologie e alla realtà territoriale. “Puntiamo ad accrescere il livello culturale degli studenti, – ha sottolineato il professor Ugo Rapetti, dirigente scolastico dell’Ipsia – a definire piani formativi personalizzati per cogliere al meglio le caratteristiche dei singoli, fare reale orientamento al lavoro e contribuire a preparare i giovani alle richieste del mondo professionale”.
La CNA di Asti metterà al servizio dell’Istituto scolastico le conoscenze e le competenze degli associati per indirizzare la formazione scolastica alla pratica lavorativa. Da parte dell’Istituto c’è l’impegno ad inserire nelle programmazioni didattiche moduli ed unità di apprendimento concordate con le aziende che partecipano ai progetti, orientate su aspetti tecnologici ed organizzativi relativi alla realtà aziendale del territorio. Verranno inoltre organizzate visite guidate e stage di formazione presso le aziende e seminari interni alle classi da parte di esperti del mondo aziendale.

Google+
© Riproduzione Riservata