• Google+
  • Commenta
8 marzo 2012

Parma, ciclo di eventi “Echi di in/sostenibilità”

Parma, 8 marzo 2012 – Inizia mercoledì 14 marzo il ciclo di eventi “Echi di in/sostenibilità”; si tratta di workshop, incontri con l’autore e spettacoli, rivolti alle scuole e a tutta la cittadinanza, legati al progetto “Echi di in/sostenibilità: il territorio si racconta” e al documentario “Terramacchina” e promossi dal CIREA (Centro Italiano di Ricerca ed Educazione Ambientale) dell’Università di Parma in collaborazione con l’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Parma.

Il Workshop di apertura “Terramacchina va a scuola – Una risorsa per l’educazione alla sostenibilità” è dedicato ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado ed è in programma per mercoledì 14 marzo (Sala Savani – Provincia di Parma, ore 16.30-18.30). Nell’ambito dello stesso verrà presentato il DVD che raccoglie materiale di approfondimento per i docenti.

Cinque sono gli Incontri con l’autore presso la Libreria Fiaccadori (ore 17-18), che partiranno il 19 marzo con Andrea Calori, proseguiranno il 20 con Bruno Contigiani, il 21 con Annalisa Cicerchia, il 22 con Valerio Varesi, per concludersi il 23 con Fausto Maria Pico.

Nell’ambito degli appuntamenti previsti si svolgeranno anche due spettacoli teatrali: “L’albero in tasca” di Marco Zanelli, in scena al Theatro del vicolo mercoledì 21 marzo (ore 21), e “Il seme e la speranza”, concerto dei Gang – Fratelli Severini in acustico, in programma sabato 24 marzo all’Arci Taun di Fidenza (ore 22), che chiuderà l’intero ciclo di eventi.

Tutti gli eventi sono gratuiti (per la data del 24 marzo è richiesta la tessera ARCI).

Il CIREA (Centro Italiano di Ricerca ed Educazione Ambientale) dell’Università di Parma che ha coordinato un progetto di ricerca “Echi di in/sostenibilità: il territorio si racconta”, cofinanziato dalla Regione Emilia Romagna e sviluppato dalla rete dei Centri di Educazione Ambientale della Provincia di Parma (CIDIEP, Parco Boschi di Carrega, Parco del Taro, Parco dei Cento Laghi, Parco dello Stirone, LEDA – Legambiente Parma) in collaborazione con l’Assessorato Ambiente della Provincia di Parma.

Nell’ambito di questo progetto è stato prodotto il documentario “Terramacchina”, un viaggio in quello che è considerato il centro della food valley italiana: il territorio della provincia di Parma. Il documentario è nato da una riflessione a più voci sul concetto di sostenibilità nel settore agroalimentare.
Attraverso immagini e testimonianze sono portati all’attenzione dello spettatore esempi di utilizzo del territorio e delle sue risorse, per promuovere una cultura della responsabilità nella loro gestione.

Per Informazioni: http://terramacchina.unipr.it, e-mail infocirea@unipr.it, tel. 0521-905611.

Google+
© Riproduzione Riservata