• Google+
  • Commenta
4 marzo 2012

Tirocinio in Europa: cercasi 50 neolaureati settore chimico, biologico, farmaceutico

Saranno i migliori Centri di Ricerca europei ad ospitare i 50 tirocinanti che parteciperanno al bando di concorso promosso dalla Spaienza. I tirocini, retribuiti, durano 24 settimane e sono rivolti a neolaureati specialistica in Biotecnologie, Biologia, Farmacia e Chimica di tutte le università italiane legalmente riconosciute.

I centri di ricerca europei, che ospiteranno i tirocinanti, sono situati in Francia, Germania, Spagna e Inghilterra. I tirocini inizieranno il 30 ottobre 2012 ed avranno una durata di 24 settimane. Il contributo Leonardo da Vinci, con i quali sono finanziati i tirocini, rappresenta un rimborso per le spese di viaggio,  aloggio, vitto e trasporti locali effetivamente sostenuti durante il tirocinio.

Per poter partecipare bisogna essere laureati da non più di 12 mesi,  con una votazione non inferiore a 105; non essere iscritti a scuole di specializzazione universitarie o dottorati e simili; non avere un ‘età superiore ai 27 anni; aver svolto una tesi sperimentale in un laboratorio chimico, farmaceutico o biotecnologico; avere un’ottima conoscenza della lingua inglese. Se il vostro profilo rientra in questi parametri, affrettatevi a compilare la domanda poiché la scadenza del bando è il 31 di Marzo 2012.

Se passerete la selezione, sarete convocati per i colloqui di valutazione, organizzati presso La Sapienza di Roma a partire dal 23 di aprile 2012. Per partecipare, il livello minimo di conoscenza della lingua deve essere attestato dal Toefl, con voto minimo 71 (IBT), o dallo Ielts, con voto minimo 5, oppure da certificati come Esol Frist Certifacte, Certificate of Advance English e Certificate of Proficiency in English.

Un tirocinio internazionale svolto all’interno di un importante centro di ricerca europeo: “il vostro curriculum ve ne sarà grato”.

Google+
© Riproduzione Riservata