• Google+
  • Commenta
9 marzo 2012

Università di Bologna: 33 ricercatori a tempo determinato

  •    5  dedicati al potenziamento delle relazioni internazionali con la Cina e con il Brasile.
  •   2  in ambito di organizzazione e finanziamento delle aziende ospedaliero-universitarie riguardo ai progetti innovativiperché l’Università – spiega il rettore Ivano Dionigi deve sapere dove va la sanità, conoscerne il lessico e i problemi per trattare al pari con la Regione;
  •   2 nel comparto moda con particolare attenzione alle nuove tecnologie;
  •   2 nella gestione del turismo; discipline che si svolgono al Polo di Rimini. Viene infatti riconosciuto significativo l’impegno di Uni.Rimini per prolungare di un biennio il contratto di questi 4 ricercatori.
  •   3 ricercatori verranno riservati in ambito umanistico: assiriologia, greco, storia medievale.
  •   1 posto per la chirurgia dei trapianti.

A questi posti se ne aggiungeranno altri di valenza sociale in campo di Psicologia e Scienze dell’Educazione sulla difficoltà di apprendimento degli studenti disabili. 
Altri posti sono riservati per discipline scientifiche: astronomia, paleontologia, fisiologia applicata alle neuroscienze.

 

Google+
© Riproduzione Riservata