• Google+
  • Commenta
16 aprile 2012

Ambiente e paesaggio

Si aprirà alle 10 di domani, martedì 17 aprile, nella sala ‘Gusmani’ di palazzo Antonini, in via Petracco 8 a Udine, il IX Incontro di ricerca “Ambiente e paesaggio” dedicato alla presentazione e discussione di 11 tesi del dottorato di ricerca in “Economia, ecologia e tutela dei sistemi agricoli e paesistico-ambientali” dell’Università di Udine. I lavori di ricerca sono dedicati a: la valutazione dei sistemi rurali e le pratiche sostenibili; la qualità delle acque nella laguna di Grado e Marano, il recupero delle aree urbane dismesse; il mosaico paesistico-culturale dei parchi e delle aree protette e le opportunità del turismo natura; le problematiche legate agli impatti dell’attività agricola e zootecnica sugli ecosistemi; la filiera agro energetica e i suoi impatti.

In apertura dei lavori interverrà Margherita Chang Ting Fa, coordinatrice del Dottorato di ricerca dell’Ateneo, convenzionato con il Dottorato di ricerca in Economia agroalimentare e ambientale dell’Università Politecnica di Valencia (Spagna). Il programma della mattinata prevede, nell’ordine, la discussione delle tesi di: Ilaria De Rosa su “Studio del fitoplancton della laguna di Grado e Marano per la valutazione dello stato di qualità delle acque di transizione”; Nadia Gambon su “Pratiche sostenibili e agroecosistema, valutazione di multifunzionalità e qualità ambientale”; Federico Nassivera su “Il marketing relazionale nella filiera delle agroenergie”; Filip Pošcic su “Metal tolerance and ecological characterization in populations of a pseudometallophyte biscutella laevigata l.”; Francesco Pupillo su “La riqualificazione urbana delle aree dismesse. Il caso dei beni patrimoniali del ministero della difesa”.

A seguire: Manuela Rossi su “Analisi dell’offerta e della domanda potenziale di turismo natura in Italia”; Marta Taborra su “Qualità e valori del sistema rurale: una proposta di indicatori”; Francesco Teri su “Trattamenti fisici per la gestione dell’azoto contenuto negli effluenti da digestione anaerobica di reflui zootecnici”; Alessandro Visintin su “Tecniche di analisi del significato energetico del territorio nello studio dell’ecologia di alcune specie animali”; Jie Liu su “The agricultural benefits from biochar and biocharcompost application to solils”; Alessandro Merci “La fragilità territoriale come indicatore di sintesi per la gestione del rischio idrogeologico nei bacini montani”. Alle 12.50 si terrà la proclamazione dei dottori di ricerca.

Google+
© Riproduzione Riservata