• Google+
  • Commenta
2 aprile 2012

Anche i Neutrini Risorgono

Come tutti sanno, i neutrini non sono più veloci della luce. Molti scienziati ed appassionati avevano riposto le proprie speranze negli esperimenti del Cern.

Ricerca Neutrini

Ricerca Neutrini

Purtroppo, Einstein aveva ragione: nulla può superare la velocità di 300.000 km/s. Bisogna dire, però, che i neutrini restano elementi straordinariamente funzionali e dinamici.

Un gruppo di ricercatori del Laboratorio Fermi di Chicago, continuando a credere nelle infinite potenzialità, ha condotto un esperimento a dir poco sensazionale.

Gli scienziati americani hanno impiegato un fascio di neutrini per trasmettere un messaggio attraverso 245 metri di roccia. Per realizzare l’esperimento, hanno utilizzato un rilevatore di neutrini situato a 110 metri di profondità, il Minerva, e un acceleratore di particelle.Secondo Dan Stancil, docente di ingegneria informatica ed elettrotecnica presso l’Università del North Carolina, in futuro i  neutrini potrebbero essere utilizzati per inviare messaggi sulla Luna. Che dire: anche i neutrini risorgono. In realtà, la principale caratteristica dei neutrini è data da una peculiare carica elettrica neutra che li rende, appunto, invulnerabili ai campi elettromagnetici e soggetti alle sole forze di gravità e nucleare debole.

“Se impiegassimo i neutrini – spiega Stancil – potremmo comunicare tra due zone della Terra senza ausilio di satelliti o comunicazione via cavo”.

L’idea non sarebbe poi tanto malvagia. Non è escluso, infatti, che in futuro i neutrini possano ritornare ad essere utili all’umanità. E poi, le vie della comunicazione sono infinite.

Google+
© Riproduzione Riservata