• Google+
  • Commenta
16 aprile 2012

Open Day a Parma

Presentazioni infrastrutture

(gli orari e i dettagli sono disponibili su http://www.unipr.it/openday/openday-2012)

Nei punti di accoglienza delle Facoltà i visitatori troveranno, oltre a docenti e studenti, anche tutor di Facoltà, personale delle rispettive Segreterie studenti e delle Segreterie di Presidenza, del Settore Comunicazione e del Settore Orientamento dell’Ateneo, che saranno a disposizione per fornire informazioni e materiale informativo.

 

Verranno realizzate le consuete presentazioni delle Facoltà da parte di docenti; a orari fissi si terranno lezioni ad hoc per gli studenti in visita e si effettueranno visite guidate alle diverse strutture e, dove possibile, ai laboratori di ricerca e alle biblioteche.

 

TAVOLA ROTONDA A ECONOMIA

Giovedì 19 aprile, alle ore 10, presso la sede di via Kennedy, la Facoltà di Economia organizza, oltre alle visite alle strutture, una Tavola Rotonda  che, in considerazione dell’attuale contesto socio economico e alla realtà industriale di Parma, vuole fornire risposte concrete alle future matricole e mostrare il vero volto della vita universitaria. Alla Tavola Rotonda, coordinata da Patrizia Ginepri, giornalista della pagina economica della Gazzetta di Parma, interverranno Gianpiero Lugli, Preside della Facoltà di Economia, e giovani laureati testimoni diretti del mondo del lavoro, membri dell’Associazione laureati in Economia di Parma-ALECUP.

 

“LE ELI-CHE” SERVIZIO PER STUDENTI DISABILI E FASCE DEBOLI-SERVIZIO PER STUDENTI CON DSA – disponibili agli incontri lunedì 16 e martedì 17 aprile

Gli studenti con disabilità e con DSA e i loro genitori e tutor potranno incontrare la prof.ssa Emilia Caronna, Delegata del Rettore alle Iniziative per studenti disabili e fasce deboli, e i suoi collaboratori presso la sede del servizio “Le Eli-Che” (Vicolo dei Mulini 5 – Parma) lunedì 16 e martedì 17 aprile, dalle ore 9.30 alle ore 18,  per avere informazioni su quanto l’Università di Parma offre a studenti e studentesse con invalidità di qualsiasi percentuale, con DSA e/o appartenenti alle fasce deboli.

La prof.ssa Caronna e i suoi collaboratori, che nei giorni degli Open Day non potranno essere a disposizione dei visitatori in quanto impegnati all’estero in un convegno internazionale, sono disponibili a incontrare gli studenti anche in qualsiasi altro giorno dell’anno, meglio se su appuntamento.

 

 

BUS-NAVETTA GRATUITO

Giovedì 19 e venerdì 20 aprile l’Università mette a disposizione un bus-navetta gratuito, di collegamento tra le diverse Facoltà, in partenza dalla stazione ferroviaria (davanti alla biglietteria TEP) alle ore 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16 e 17 (all’indirizzo http://www.unipr.it/openday/navetta è disponibile l’ordine delle fermate).

L’ultima corsa arriva in stazione alle ore 18.

Inoltre, a partire da lunedì 16 aprile, STU Stazione e Infomobility hanno offerto all’Ateneo la possibilità di utilizzare il punto informativo “Bike office”, situato all’interno della stazione ferroviaria di Parma, per fornire informazioni sugli Open Day ai giovani e alle loro famiglie che arriveranno a Parma in treno.

 

CONVENZIONI CON SELF-SERVICE E PANINOTECHE

Grazie a un accordo con Camst e Felsinea Ristorazione, agli studenti visitatori sarà rilasciato presso i punti di accoglienza un buono che consentirà di usufruire di prezzi agevolati. Maggiori dettagli sono disponibili all’indirizzo http://www.unipr.it/openday/mangiare.

 

Come di consueto la manifestazione è realizzata con il patrocinio di Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Regione Emilia Romagna, Provincia di Parma e Comune di Parma.

 

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Servizio Orientamento ai corsi e tutorato  (tel. 0521/904042) e al Servizio Comunicazione istituzionale e URP (tel. 0521/904006).

 

Il programma completo della manifestazione è visibile e costantemente aggiornato sul sito web dell’Università di Parma www.unipr.it/openday

 

Google+
© Riproduzione Riservata