• Google+
  • Commenta
30 maggio 2012

Università in fiamme e gli studenti se la ridono. Accade in Cina

Uno strano episodio sta facendo il giro del web: in Cina,  la Dalian University of Technology è andata a fuoco. L’aspetto più inquietante e anche più esilarante è dato dalla gioia degli studenti della stessa università che festanti per l’accaduto, hanno messo in rete foto che li ritraggono in delirio per l’accaduto.

Bisogna, però, fare un passo indietro e tornare a domenica mattina. Accanto all’istituto universitario, infatti, era scoppiato un incendio dovuto, probabilmente, all’esplosione di un magazzino sito nelle vicinanze. Ed ecco che, subito, scattano le misure di sicurezze atte ad evitare possibili pericoli per gli studenti. ” Abbandonate il perimetro universitario e mettetevi in sicurezza”. Questo il monito giunto agli studenti. Ma non tutti hanno vissuto in maniera “tragica” l’evento: un gruppetto di ragazzi ha pensato bene di approfittare dell’occasione per poter ricordare al meglio il loro giorno di laurea. Ecco le prime parole del proprietario della scottante macchina fotografica: “È una coincidenza troppo felice vedere proprio oggi, giorno di laurea, l’università in fiamme”.

La bravata, tuttavia, non ha riscosso unanimità di consensi. I responsabili dell’università hanno subito criticato l’accaduto esaltando, invece, le gesta di altri studenti che hanno voluto aiutare i vigili accorsi sul posto per domare le fiamme. «Loro mostrano il vero spirito della scuola. I nostri studenti non dovrebbero celebrare la distruzione», fa sapere alle televisioni cinesi uno dei responsabili intervistati dopo l’accaduto.

Intanto, come spesso accade, sul web si scatenano gli scontri tra coloro che valutano cosa di poco conto le gesta dei giovani neo-laureati ed altri, invece che si scagliano contro di loro senza usare mezzi termini. Chi avrà la meglio?

Google+
© Riproduzione Riservata