• Google+
  • Commenta
11 giugno 2012

Archintour, il workshop aperto agli studenti

L’Associazione “Fedora – Laboratorio Culturale”, nata nel 1995 a Salerno, presenta”Archintour “, il rivoluzionario workshop del 6 e 7 luglio 2012 dedicato alla trasformazione waterfront salernitano come esempio di riqualificazione promossa dal settore pubblico in collaborazione con quello privato.

E’ infatti alla stretta e felice collaborazione tra Enti Pubblici- primo fra tutti il Comune di Salernoe investitori privati, direttamente impegnati nella realizzazione delle opere richieste sul fronte del mare del grande porto cilentano, che si deve l’elaborazione di un progetto che darà al fronte del mare di Salerno l’aspetto di una grandiosa metropoli portuale (come si vede nella foto, sono inoltre disponibili anche altre immagini e un video).

E questa felice sinergia è al centro del workshop “Archintour”, promosso da tanti sponsor (Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Marna d’Arechi Spa, Cicalese Impianti, Autorità Portuale di Salerno, Edilfer Pea Carrano, Fiengo Ceramiche srl, Saces srl), con il patrocinio di numerose istituzioni, come l’Università degli Studi di Salerno, l’Istituto Nazionale di Urbanistica, il Collegio dei Geometri di Salerno, Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Salerno, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Salerno.

Il workshop intende fornire ai partecipanti un approfondimento formativo sulla riqualificazione del fronte del mare a Salerno come esempio di sintesi perfettamente riuscita tra pianificazione e sviluppo territoriale, competenza amministrativa e politica, da un lato, e capitali privati dall’altro. Ne risultano la riqualificazione e il rilancio economico, sociale, turistico e culturale della zona interessata.

Data la natura sinergica e interdisciplinare che contraddistingue la nascita del fronte del porto salernitano, “Archintour” attrae un vasto bacino di destinatari: architetti, ingegneri, geometri, laureandi e laureati in Architettura ed Ingegneria Marittima Ambientale, Ambiente e Territorio, Navale, del Mare, dei Litorali, Idraulica Marittima, delle Acque, Architettura del Paesaggio e Architettura Navale.

Chiara la struttura del workshop: due giorni di sopralluoghi e discussioni approfondite con professionisti dell’architettura sulla riqualificazione del “waterfront” e sulle opere “in progress”.

Nel primo giorno si concentra il vero e proprio tour: ci si incontra alle ore 10. 00 presso la Sala del Gonfalone a Palazzo di Città, in via Roma. Partendo da qui saranno visitati tutti i cantieri del fronte del mare, con approfondimenti sul percorso realizzativo delle singole opere.

Si comincerà con i lavori che interessano Piazza della Libertà, con il progetto a cura di Ricardo Bofill, e si proseguirà con quelli che toccano la Stazione Marittima, con il progetto di Zaha Hadid.

Partendo poi dal Molo Manfredi si costeggerà tutta la costa salernitana a bordo del Veliero “Tortuga”.
Il tour si sposterà poi a Piazza della Concordia, dove è previsto un significativo potenziamento e ampliamento dell’attuale porto turistico.

Non mancheranno, durante la fase di navigazione, approfondimenti tecnici sulla messa in sicurezza della fascia costiera tramite un sistema di dighe soffolte e il ripascimento degli arenili.

Il nuovo porto Marina d’Arechi, disegnato dell’architetto Santiago Calatrava, sarà l’ultima tappa toccata dalla navigazione, e nella nuova struttura portuale i partecipanti al workshop parteciperanno a un approfondimento tecnico sul progetto del nuovo “Port Village”.

Il secondo giorno prevede l’incontro, alle ore 10.30 presso il Salone dei Marmi (Palazzo di Città), con l’architetto Nuno Almeida, direttore associato dell’UNStudio di Amsterdam, famosissimo studio olandese fondato nel 1998 da Ben van Berkel e Caroline Bos, una realtà ai massimi livelli nella progettazione architettonica specificamente urbana e infrastrutturale.

Interverranno Marco Santamaria, Presidente dell’Associazione “Fedora-Laboratorio Culturale”, Domenico De Maio, Assessore all’Urbanistica del Comune di Salerno, e Vincenzo De Luca, Sindaco di Salerno.

E’ previsto il rilascio di un attestato di partecipazione.

Qui il programma completo delle due giornate.

Info: www.archintour.it

Google+
© Riproduzione Riservata