• Google+
  • Commenta
22 giugno 2012

Certificare la lingua russa: sconti agli studenti dell’UniMilano

E’ un dato ormai acclarato che la conoscenza delle lingue straniere costituisca il quid capace di rendere un curriculum davvero vincente. Già, ma quali lingue? Gli annunci di lavoro parlano chiaro: una buona conoscenza dell’inglese è importante, ma non sempre sufficiente.

Sono gli idiomi delle economie emergenti – costituite dai cosiddetti Stati BRIC: Brasile, Russia, India, Cina – ad essere maggiormente richiesti.Alla luce di ciò, si riempie di particolare valore l’opportunità offerta dall’Università degli Studi di Milano, che, grazie alla convenzione stipulata con l’Istituto Statale di Lingua Russa “A.S. Pushkin”, ha assunto il ruolo di Centro di didattica ed esami per conseguire il Certificato di Conoscenza della Lingua Russa come Lingua Straniera.

I partecipanti potranno acquisire vari livelli di certificazione, corrispondenti alla scala di riferimento riconosciuta dal Consiglio d’Europa, oltre che da altri centri ed istituzioni internazionali. In particolare, si avrà la possibilità di scegliere tra quattro macroaree di interesse: Comunicazione Quotidiana, Intermediazione d’Affari, Turismo, Cittadinanza Russa.

L’iscrizione all’esame, consentita a cittadini italiani e stranieri, prevede costi diversi a seconda dei livelli – tutti specificati nel bando – ed uno sconto del 10% sui livelli di Comunicazione Quotidiana e Turismo per tutti gli studenti iscritti all’Università degli Studi di Milano.

La scadenza delle iscrizioni per la prossima sessione d’esame – prevista nei giorni 9 e 10 luglio – è fissata per il 29 giugno. Online il modulo di iscrizione. Da segnalare, la possibilità di poter misurare la propria preparazione mediante il sito internet http://www.pushkin.edu.ru/ che mette a disposizione non solo un’accurata descrizione del tipo di esame previsto per ogni livello, ma anche dei test grammaticali e di comprensione che simulano l’esame vero e proprio.

Google+
© Riproduzione Riservata