• Google+
  • Commenta
31 luglio 2012

La Fondazione Banca del Monte di Lombardia offre opportunità formative

Sin dal 1999 la Fondazione Banca del Monte di Lombardia ha deciso di puntare sui giovani lavoratori. Ad essa non interessa il tipo di titolo di studio posseduto, la Fondazione desidera valorizzare i giovani meritevoli e capaci appartenenti al mondo del lavoro e della ricerca.

L’associazione in questione sosterrà quest’anno, totalmente e gratuitamente, ben venticinque progetti di formazione personalizzata. I progetti dovranno essere presentati direttamente dagli aspiranti candidati al concorso, devono avere come fine ultimo quello di mettere a disposizione esperienze lavorative a livello pratico e non devono avere durata superiore ai sei mesi. Questi progetti potranno svolgersi in imprese, istituti scolastici, universitari ed amministrativi, in Italia o all’estero, che forniscono la disponibilità ad accogliere il candidato.

I partecipanti col progetto migliore verranno scelti dalla Fondazione ed affiancati ad un tutor per tutta la durata della formazione semestrale. I requisiti richiesti agli aspiranti candidati sono pochi e semplici: oltre alla presentazione di un’idea brillante per essere ammessi alla selezione basta possedere la cittadinanza italiana, o il permesso di soggiorno CE, la residenza in Lombardia, inoltre questi devono essere lavoratori attivi o devono aver maturato esperienza lavorativa ed infine devono essere di età compresa tra i 18 ed i 36 anni.

Possedendo tutte queste caratteristiche, agli aspiranti non resta che presentare la domanda di partecipazione. Questa avviene attraverso la compilazione di un modulo on-line. L’iscrizione dovrà essere accompagnata dal curriculum vitae del partecipante, da un certificato di residenza, da referenze lavorative documentate e firmate, e dalla descrizione dettagliata del progetto formativo proposto. Tutto ciò dovrà essere recapitato alla Fondazione Banca del Monte di Lombardia entro e non oltre il 15 novembre 2012. Per ulteriori e più approfondite informazioni  consultare il sito www.jobadvisor.it/ita/formazione/borsestudio/progetto_professionale_formazione.html dove si trovano numeri ed indirizzi utili.

Questa grande opportunità merita sicuramente di essere colta al volo. Non capita tutti i giorni di imbattersi nella possibilità di fare esperienza lavorativa, nel proprio campo d’impiego, in altri luoghi, in altri ambienti, in Italia o all’estero. Sicuramente è interessante e formante vedere con i propri occhi ciò che succede al di fuori del proprio ambiente di lavoro, in un luogo simile, può servire da monito, da suggerimento, da esempio per migliorare e migliorarsi sia dal punto di vista professionale che da quello umano, nei nuovi rapporti interpersonali e lavorativi che si dovranno fronteggiare durante il percorso.

Fonte foto: www.freeblueprints.net

Google+
© Riproduzione Riservata