• Google+
  • Commenta
15 agosto 2012

Ennio Morricone omaggiato dall’ateneo padovano

Giovedì 23 agosto 2012 alle ore 21presso Cortile nuovo a Palazzo Bo, a Padova, si terrà un concerto in onore di Ennio Morricone, organizzato da A.R.C.S (Associazione ricreativa culturale sportiva) dell’Università degli Studi di Padova. L’Associazione, senza fini di lucro, legalmente riconosciuta, prevede il miglioramento delle opportunità offerte ai dipendenti, per il tempo libero, grazie ad iniziative di varia natura, dalle manifestazioni culturali e sportive, all’organizzazione di gite o alla convenzione per varie attività. Organizza di consueto un concerto ogni anno con ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Il gruppo Movie Trio proporrà le più belle colonne sonore di Morricone, intervallate da letture e poesie, con la voce parlante di Nando Bertaggia. Il gruppo è nato nel 2006 grazie alla collaborazione artistica tra il trombettista Fabiano Maniero, il chitarrista Alessandro Modenese e la cantante Erika De Lorenzi. Il repertorio del Trio è finalizzato alla rielaborazione e alla trascrizione di colonne sonore tratte dalle opere di grandi autori quali E. Morricone, N. Rota, J. Williams, N. Piovani e altri.

Sentirete le colonne sonore del film “Nuovo cinema Paradiso”, scritto e diretto da Giuseppe Tornatore, quali Infanzia, Maturità e e Tema d’amore.  Per il film Morricone ottenne il David di Donatello l’anno dopo l’uscita del film, nel 1989. In programma ci sarà anche Il tema di Deborah e C’era una volta in America tratte dal gangster-movie “C’era una volta in America”, ultimo film di Sergio Leone. Vincerà, oltre a un Nastro d’argento, un BAFTA come riconoscimento del suo indiscusso e unico talento. Non può mancare la colonna sonora de “La leggenda del pianista sull’oceano” che gli è valsa l’onorificenza di un Golden Globe. Ancora più fondamentali le colonne sonore dei vari western: “Per un pugno di dollari”, “C’era una volta il west” e “Giù la testa”.

Ennio Morricone, come si può leggere dalla sua biografia, è nato a Roma nel 1928 e nel corso della sua vita si è specializzato in tutti i campi della composizione musicale, prima come orchestratore e direttore in campo discografico, poi come compositore per il teatro, la radio, la televisione ed il cinema. Diplomato al Conservatorio, prima in tromba poi in composizione, il primo incarico “importante” arriva nel 1958 quando viene assunto dalla Rai come assistente musicale, ma si licenzia il primo giorno di lavoro.
La sua carriera di compositore di musica per film ha inizio nel 1961 con “Il Federale” di Luciano Salce; ma diventa famoso in tutto il mondo con i film western di Sergio Leone, suo amico di vecchia data (frequentavano la stessa scuola delle elementari)”Per un pugno di dollari” (1964), “Per qualche dollaro in più” (1965), “Il buono, il brutto, il cattivo” (1966), “C’era una volta il west” (1968), “Giù la testa” (1971). Nel 1984, insieme ad altri compositori fonda a Roma l’I.R.TE.M. (Istituto di Ricerca per il Teatro Musicale). Dal 1960 ad oggi Morricone ha musicato oltre 400 film lavorando con moltissimi registi italiani ed internazionali (tra questi: Sergio Leone, Gillo Pontecorvo, Pier Paolo Pasolini, Bernardo Bertolucci, Giuliano Montaldo, Lina Wertmuller, Giuseppe Tornatore, Brian De Palma, Roman Polanski, Warren Beatty, Adrian Lyne, Oliver Stone, Margarethe Von Trotta, Henry Verneuil, Pedro Almodovar, Roland Joffè). Il compositore ha diretto varie orchestre in tutto il mondo tra le quali l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia in diverse stagioni sinfoniche.

Nella sua lunga carriera Morricone ha ricevuto moltissimi premi tra cui 8 Nastri D’argento, 5 Bafta, 5 Nomination all Oscar, 7 David Di Donatello, 3 Golden Globe, 1 Grammy Award, 1 European Film Award, oltre al Leone D’Oro e l’Oscar alla Carriera. Nel 2009 il Presidente della Repubblica Francese, Nicolas Sarkozy, ha firmato un decreto che nomina il M° Ennio Morricone al grado di Cavaliere nell’ordine della Legione d’Onore. In campo discografico ha ricevuto 27 Dischi D’oro, 7 Dischi di Platino, 3 Targhe d’oro e nel 1981 il premio della “Critica discografica” per la musica del film “Il Prato”. La colonna sonora del film “Il buono, il brutto e il cattivo” è incluso nella nuove entrate del Grammy Hall of Fame 2009.

Ecco a voi la locandina per ogni info!

Fonte immagine: http://spartiti-pianoforte.blogspot.it/

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy