• Google+
  • Commenta
25 agosto 2012

Pavia: era digitale e orientamento

Ormai tutto il mondo è passato al digitale. Non solo i giovani innamorati che si mandami “whatsappini” ogni due secondi al posto di lettera d’amore in stile 1800, ma ormai anche istituzioni e enti si servono di internet e pc e simili. Ad adeguarsi ai tempi non è stata solo la scuola superiore (che da quest’anno ha iniziato a mandare le prove d’esame di maturità solo per via telematica risparmiando centinaia di migliaia di euro) ma anche l’università, in particolare quella di Pavia.

L’università di Pavia è passata all’iscrizione completamente online fornendo anche un utilissimo banco informazioni “InfoMatricole2012” aperto tutta l’estate, presso le aulee del Rettorato. Personale specializzato di segreteria e dell’EDiSU forniranno informazioni di qualsiasi genere: dai programmi dei corsi ai metodi di pagamento con relativi costi, dall’organizzazione interna dell’università con attività extra ai test d’ingresso e campus e collegi didattici e tutto il resto. A occuparsi alle informazioni sul pagamento delle tasse ci saranno addetti degli uffici ISEE che provvederanno a far luce su uno dei punti più difficili per una matricola e la sua famiglia.

Tornando al discorso “online” ci saranno anche computer dotati di connessione internet per permettere ai futuri studenti universitari di immatricolarsi in loco aiutati dal personale presente. “InfoMatricole 2012” sarà aperto fino al 30 settembre per l’iscrizione alla triennale e fino al 15 ottobre per la magistrale, con sede nelle aulee del Rettorato dell’università di Pavia in Strada Nuova 65. 

Fonte foto: www.italia.panorama.it

Google+
© Riproduzione Riservata