• Google+
  • Commenta
17 settembre 2012

Ad Spem e La Sapienza: dona il tuo sangue e vai al museo gratis

Una delle forme più semplici ma al contempo più significative di generosità sono le donazioni. Oggi, però, fare beneficienza è diventato difficile perché sono diventati innumerevoli i casi di truffa ai danni di persone oneste che, alla fine dei conti, vengono beffate e sono anche costrette a vedere la loro generosità finire nelle tasche di persone spietate anziché arrivare a coloro i quali era destinata.  Questo ha incentivato la diffidenza che, assieme alla crisi, sono scese come la spada di Damocle sulla già difficile situazione della beneficienza made in Italy.

Per fortuna ci sono tipi di donazioni che non sono a rischio truffa e non risentono della crisi. La più diffusa è indubbiamente la donazione del sangue. Da decenni tante associazioni si occupano di sensibilizzare la gente affinché questo atto di generosità diventi sempre più diffuso. Fortunatamente in Italia la donazione del sangue è una pratica molto seguita e dato che di sangue non c’è n’è mai troppo, è bene continuare a donarlo.

Proprio perché ce n’è sempre bisogno, associazioni come Ad Spem -Associazione donatori sangue pazienti ematologici non smettono mai di prodigarsi per la sensibilizzazione e la raccolta. A questo proposito, l’autoemoteca dell’ Ad Spem sarà nel cortile della Sapienza, di fronte agli uffici del Ciao in Piazza Aldo Moro 5, dal 17 al 20 Settembre 2012, dalle 08:00 alle 11:30, per la campagna “Diventa un eroe. Dona il tuo sangue!” durante la quale accoglierà tutti coloro che con grande generosità decideranno di donare il proprio sangue. Prima del prelievo sarà offerta una leggera colazione e per esprimere la propria gratitudine, Roma Capitale offrirà la possibilità di visitare gratuitamente alcuni musei cittadini: a tutti i donatori sarà consegnato un ingresso omaggio valido per due persone. L’iniziativa proseguirà fino al 15 Ottobre in tutti i centri di raccolta sangue.

Donare il sangue non è un gioco e prevede determinate condizioni di salute. Quindi, farlo vuol dire essere solidali e generosi ma bisogna anche essere consapevoli se si è idonei a farlo oppure no. Per info sulle condizioni di salute necessarie per poter donare il sangue consultare questo Link.

La solidarietà e la beneficienza sono un punto di partenza per dimostrare che saremo pure in crisi economica ma che l’Italia non conosce crisi di umanità. Pertanto, TUTTI A DONARE IL SANGUE!!!!

Fonte Foto

 

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy