• Google+
  • Commenta
11 settembre 2012

Arena del Mare di Salerno: “Unisa in Concert” e non solo…

Grande successo e grande affluenza di pubblico per “L’Arena del Mare” al Molo Manfredi di Salerno, un appuntamento che dallo scorso 27 agosto sta appassionando migliaia di persone che ogni sera hanno la possibilità di assistere a spettacoli di vario genere.

Si era partiti con una ricca rassegna cinematografica, con la proiezione dei film che avevano avuto più successo nella passata stagione.

Successivamente è entrata nel vivo la rassegna di musica, danza, cabaret e spettacolo, una serie di eventi che andranno avanti fino alla festa di San Matteo, il prossimo 21 settembre. Nella serata di domenica scorsa, sono saliti sul palco dell’Arena del Mare i gruppi musicali dell’Università di Salerno – i Blues Brothers Reloaded, la Camerata Strumentale, la MusicAteneo Percussion Ensemble, il Coro Pop e l’Orchestra Latin Jazz – protagonisti dell’evento “Unisa in Concert”.

Lunedì sera la danza è stata la protagonista assoluta; infatti, c’è stato l’evento curato da Pina Testa “Danzando sotto le Stelle”, in cui si sono esibiti ragazzi provenienti da 19 scuole di danza in rappresentanza della Campania, con una delegazione proveniente anche da Brindisi. Guest star della serata è stata Luciana Savignano, ex stella della danza italiana nel mondo.

L’11 settembre invece, andrà in scena “Gambrinus 1900”, uno spettacolo di Ciro Villano e Gaetano Stella che vuol essere un omaggio al poeta e drammaturgo napoletano  Salvatore  Di Giacomo, ma anche a tutti gli altri artisti del secolo scorso che hanno reso famosa la città di Napoli in tutto il mondo.

Uno spettacolo divertente, ma allo stesso tempo molto emozionante, con il “Gambrinus” che non è stato soltanto un semplice Caffè, ma un vero simbolo della città partenopea, un luogo in cui si ritrovavano politici ed intellettuali che hanno scritto poi pagine importanti della storia politica e culturale dell’epoca.

Nei prossimi giorni ci saranno gli spettacoli di Lino D’Angiò e di  Enzo Decaro (quest’ultimo proporrà un omaggio a Chet Baker, uno dei principali esponenti del jazz del ‘900), e arriveranno a Salerno anche il comico Simone Schettino e i 2 cantanti napoletani Gigi Finizio e Sal Da Vinci.

Entusiasta il commento del primo cittadino di Salerno Vincenzo De Luca: “La positiva sinergia con l’Autorità Portuale, la Camera di Commercio, la Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana ed il Consorzio Teatro delle Arti ci ha permesso di offrire ai concittadini ed ai visitatori una bella opportunità di svago ed arricchimento culturale in un contesto di straordinaria bellezza. Il successo decretato dal pubblico è la migliore dimostrazione di un apprezzamento per l’impegno culturale della Civica Amministrazione pur in tempi di tagli drammatici agli Enti Locali. Riteniamo che la cultura e lo spettacolo rappresentino un prezioso strumento di attrazione del territorio. Puntiamo inoltre a valorizzare e promuovere sia gli artisti più affermati che i talenti emergenti mettendogli a disposizione un palcoscenico così prestigioso secondo un modalità di collaborazione pubblico-privati che può diventare un ennesimo modello Salerno”. 

 

Immagine tratta da “Musicclub.it”

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy