• Google+
  • Commenta
19 settembre 2012

Ex manicomio diventa scuola superiore di magistratura

Ex manicomio diventa scuola superiore
Ex manicomio diventa scuola superiore

Ex manicomio diventa scuola superiore

Ex manicomio diventa scuola superiore scuola superiore di magistratura

E’ ormai tutto pronto a Scandicci, in provincia di Firenze, dove il prossimo 15 ottobre avrà inizio lo svolgimento dei corsi all’interno della Villa di Castelpulci, situata tra i colli toscani, che fino al 1973 ospitava gli internati affetti da disturbi mentali e comportamentali.

Un vero e proprio manicomio che ha cessato la sua attività con alcuni anni di anticipo dall’attuazione della legge numero 

180 del 13 maggio 1978, meglio conosciuta come Legge Basaglia, dal nome dello psichiatra che la istituì ordinando la chiusura dei manicomi e un trattamento più dignitoso rivolto ai malati.

La villa, rimasta in stato di abbandono fino al 2002, è stata restituita alla cittadina attraverso un accordo finanziario stipulato tra la Provincia di Firenze, il Ministero dei Beni Culturali e la Regione Toscana, che ammonta alla cospicua somma di 17 milioni di euro.

La cerimonia di consegna delle chiavi, avvenuta recentemente, ha visto la partecipazione di diverse autorità locali e regionali. C’erano infatti, oltre al Ministro della Giustizia Paola Severino, il Presidente della scuola Valerio Onida, il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, il Presidente della Provincia di Firenze Andrea Barducci, il vicesindaco del capoluogo toscano Dario Nardella, e il sindaco di Scandicci Simone Gheri.

Onida ha espresso grande soddisfazione durante la cerimonia per la riuscita del progetto, perché “dimostra come l’intesa e un’intensa collaborazione tra le parti possa rendere proficuo l’operato dell’amministrazione locale dello Stato”.

Un pensiero di gratificazione arriva anche dal Presidente della Toscana Rossi che sottolinea il valore economico e culturale riconosciuto alla scuola, alludendo all’importante ruolo svolto dalla magistratura e dalla cultura giuridica fiorentina.

La Villa di Castelpulci ha alle spalle una storia lunga 800 anni. E’ stata infatti dimora di importanti famiglie della storia fiorentina come i Pucci, i Soderini e i Riccardi. Poi l’arrivo del manicomio intitolato al poeta Dino Campana, in attività per un trentennio, ed ora una nuova fisionomia: una scuola superiore per futuri magistrati.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy