• Google+
  • Commenta
6 settembre 2012

Lucca: la campanella suona anche per gli adulti

Quando si parla di scuola, la prima immagine che compare nella nostra mente è quella di bambini, adolescenti e giovani che si avviano verso istituti elementari, licei oppure università, e lo stesso quadro ci mostrano i servizi dei telegiornali o quelli sulle stampe cartacee o online.

Esiste però un’altra tipologia di scuola, ed un’altra tipologia di studente, del quale si sente parlare poco: l’alunno “serale”, cioè quegli adulti che, arrivati ad una certa età privi di un diploma, decidono di rimettersi a studiare per poterlo finalmente ottenere.

Scegliere di ricominciare gli studi, iscrivendosi, per esempio, a dei corsi serali, è una scelta particolarmente impegnativa: non solo si devono conciliare lezioni e lavoro, ma spesso anche la famiglia può essere un ostacolo a causa degli impegni da mantenere.

Per aiutare queste persone, quindi, la regione Toscana ha deciso di promuovere e finanziare il progetto “Il diploma per tutti”, giunto ormai alla sua seconda edizione. Questa iniziativa non solo cerca di tendere una mano a coloro che, in possesso di una licenza media, vogliono acquisire un diploma, ma si inserisce anche in una visione più grande di innalzamento della livello di istruzione generale della popolazione adulta in Italia. A Lucca, il corso è intitolato “Ve.Di: verso il diploma”, che si terrà nell’Istituto Professionale “Pertini” ed è stato promosso dall’agenzia formativa “Per-Corso” di Lucca.

Le lezioni (le cui iscrizioni si chiuderanno il 12 Settembre) avranno inizio nelle prossime settimane, per concludersi poi a Giugno 2013 articolandosi in 1000 ore di formazione, 250 in presenza e 750 a distanza.

L’iniziativa non richiede il pagamento di costi, in quanto gli studenti dovranno solo saldare la tassa di iscrizione, mentre il materiale didattico sarà interamente fornito dall’agenzia formativa che organizza il corso. Questo progetto di didattica mista (blended learning) si rivolge soprattutto a quegli adulti che, in possesso dei requisiti per l’iscrizione all’istruzione secondaria di II grado, non possono accedere alle lezioni serali poiché abitanti in zone decentrate oppure legati a contesti particolari.

Il corso è finalizzato soprattutto al raggiungimento delle conoscenze relative al 3° e 4° anno necessarie all’ammissione alla classe V di un professionale aziendale (diploma tecnico della gestione aziendale), permettendo poi alla fine l’acquisizione di un diploma di scuola secondaria superiore tecnica o professionale. Nel caso poi vengano riconosciute conoscenze speciali legate al lavoro o alle esperienze di studio, saranno anche previsti dei percorsi formativi individuali.

“La particolarità dell’iniziativa” aveva dichiarato in un Comunicato Stampa del Servizio istruzione, formazione, lavoro e sviluppo economico della Provincia di Lucca l’assessore provinciale alla pubblica istruzione e all’edilizia scolastica Mario Regoli, nel Gennaio 2012, presentando la prima edizione del progetto,“sta nel fatto che il corso si rivolge soprattutto a coloro che, per motivi di lavoro o familiari, non possono frequentare i corsi serali. Anche sul nostro territorio occorre lavorare molto per favorire l’acquisizione del diploma superiore a chi ha interrotto il percorso scolastico ed anche per questo motivo il progetto utilizza metodologie didattiche a distanza, il cosiddetto e-learning”.

 

Immagine tratta da http://gervasutti.wordpress.com

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy