• Google+
  • Commenta
13 settembre 2012

L’Università di Messina avvia il progetto Esploratori del rischio

L’Università di Messina, in partenariato con la Fondazione Fitzcarraldo di Torino, avvia un laboratorio creativo multidisciplinare interfacoltà per formare giovani operatori sulla comunicazione del rischio nelle aree industriali e urbane.

L’obiettivo è la creazione di un Masterplan per la Comunicazione del Rischio, ovvero una serie di linee guida che possano essere facilmente utilizzate dagli amministratori dei territori, così come da gli enti preposti alla comunicazione delle azioni di prevenzione e gestione del rischio, per comunicare con le comunità locali in modo efficace e puntuale.

Il progetto vuole essere una occasione di formazione professionale per alcuni giovani interessati a fare un’esperienza concreta nell’ambito della comunicazione del rischio, ad arricchire il loro percorso didattico, a stimolare la creazione di ulteriori progetti di comunicazione ambientale sul territorio.

Il laboratorio creativo si svolgerà nel periodo compreso tra i mesi di ottobre e novembre di quest’anno. Le azioni sopra descritte saranno elaborate nel corso di 10-12 incontri (articolati in 6-7 settimane circa) effettuati presso l’Università di Messina con un gruppo di studenti selezionati delle lauree specialistiche e dell’ultimo anno delle lauree triennali, interessati ad effettuare una esperienza con valenza professionale sul campo, condotta con le modalità e le tempistiche di una agenzia di comunicazione.

Si ipotizza il coinvolgimento di 40 studenti che vogliano arricchire le proprie competenze ricoprendo i ruoli di “direttore creativo/account”, “copy”, “grafico”, “pianificatore media” all’interno di singoli gruppi di lavoro. L’esperienza si concluderà con la redazione e la consegna del Masterplan sopra menzionato.

Gli studenti interessati a partecipare al Laboratorio dovranno iscriversi ad una selezione compilando una scheda di adesione (scaricabile sul sito Web dell’Università di Messina -www.unime.it) entro e non oltre il 28 settembre 2012. L’elenco dei partecipanti sarà pubblicato lunedì 1° ottobre 2012. Il laboratorio creativo inizierà i lavori l’8 ottobre 2012 e si concluderà l’ultima settimana di novembre.

L’iniziativa si inserisce nel novero delle attività previste dal progetto “Direttiva Seveso: Supporto di Informazioni alla popolazione. Analisi multi rischio nelle aree industriali”, promosso da ANCITEL S.p.A. (la società dell’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani – che supporta gli enti locali nella gestione dei processi di innovazione) e sviluppato in collaborazione con l’Ufficio Speciale “Aree ad elevato rischio di crisi ambientale” della Regione Sicilia.

Per ulteriori informazioni: amurdaca@unime.it, fgatto@unime.it, andrea.terranova@piuconzero.it

fonte immagine www.areadellostretto.it

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy