• Google+
  • Commenta
24 settembre 2012

Master in Tour Consultant per il turismo nel Mediterraneo

Università di Catania. Turismo nel Mediterraneo: domani si presenta il Master che introduce per la prima volta in Italia la figura anglosassone del Tour Consultant.

Un master universitario per creare esperti nel turismo del bacino del Mediterraneo. Si intitola significativamente “Mare Nostrum” ed è promosso dai dipartimenti di Scienze Umanistiche e di Scienze della Formazione dell’Università di Catania, in collaborazione con l’Istituto Valdisavoia, il corso post-laurea che sarà presentato domani mattina, martedì 25 settembre alle 11, nell’aula magna del Palazzo centrale dell’Università.

«Il master – come spiega la professoressa Simona Todaro, ricercatrice di Preistoria e Protostoria e docente proponente del corso – è incentrato sullo studio e la valorizzazione del patrimonio archeologico, storico e artistico di Sicilia, Grecia ed Egitto. Per la prima volta in Italia, l’obiettivo di tale corso è quello di formare una nuova figura professionale, quella del Tour consultant, professionista globale per consulenza aziendale e organizzativa in campo turistico.».

Tra i prestigiosi partner istituzionali del percorso di studi promosso dall’Ateneo catanese vi sono anche l’Accademia dell’Antico Egitto di Roma, la Soprintendenza ai Beni culturali di Siracusa, Confindustria Sicilia, la Camera di Commercio di Catania e il Touring  Club di Catania.

Alla presentazione interverranno il Rettore Antonino Recca, il Prof. Enrico Iachello, past-preside della facoltà di Lettere e Filosofia e Presidente e coordinatore del comitato di gestione del Master, il direttore del Disum Prof. Carmelo Crimi, il Direttore del dipartimento di Scienze della Formazione, Dario Palermo, la Prof.ssa Todaro, il Direttore dell’Istituto Valdisavoia dott. Luca Licciardello e il Prof. Zahi Hawass, già Segretario delle Antichità egiziane e Presidente onorario del Master.

 

Fonte foto

Google+
© Riproduzione Riservata