• Google+
  • Commenta
17 ottobre 2012

A Ca’ Foscari Roger Abravanel in “Conversazioni sul nostro futuro”

Il Servizio Comunicazione dell’Università Ca’ Foscari Venezia è lieto di invitarLa a un nuovo incontro del ciclo “Conversazioni sul nostro futuro – Dialoghi di economia e politica italiana” con Roger Abravanel, economista e personalità di spicco con fama internazionale, in programma giovedì 18 ottobre, ore 16, all’Auditorium Santa Margherita dell’ateneo.

 

Prendendo spunto dal suo ultimo libro –  Italia, cresci o esci!  – Abravanel traccerà una analisi della situazione italiana indicando quale unica strada possibile per l’uscita dalla crisi la cultura della crescita, basata su una competizione che rispetta le regole,che genera meritocrazia ed eccellenza e permette quindi di valorizzare il capitale umano, vero motore di crescita in una società postindustriale.
Introduce:

CARLO CARRARO, Rettore Università Ca’ Foscari Venezia

 

Roger Abravanel dialoga con:

AGAR BRUGIAVINI, Direttrice Collegio Internazionale Ca’ Foscari

ALBERTO BABAN,  Vice Presidente Confindustria Veneto

SIMON LEVIS SULLAM, Docente Università Ca’ Foscari

FRANCESCA ZACCARIOTTO, Presidente Provincia Venezia

GIORGIA ZANGRANDO, Studente Collegio Internazionale Ca’ Foscari

 

e con il pubblico

 

Modera:

Gianluca Amadori, Presidente Ordine Giornalisti del Veneto

Ingresso libero fino a esaurimento posti

 Fonte foto

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy