• Google+
  • Commenta
28 ottobre 2012

Comitato candidature a rettore: nominato Falcon

Il Senato accademico dell’Università di Trento ha provveduto a nominare il membro di sua competenza dei tre che faranno parte del Comitato per le candidature a rettore. Si tratta di Giandomenico Falcon, professore ordinario di Diritto amministrativo. La nomina degli altri due membri del Comitato (una da parte del Consiglio di Amministrazione e una d’intesa fra Consiglio di Amministrazione e Senato accademico) è prevista per i prossimi giorni. La scelta dovrà ricadere su personalità in possesso degli stessi requisiti di competenza ed esperienza richiesti per la carica a rettore.

Con la nomina dei tre componenti del Comitato si compirà il primo passo dell’iter che porterà entro sei mesi (ma probabilmente già nei primi mesi del prossimo anno) all’elezione del rettore che succederà a Davide Bassi. Il rettore – secondo quanto previsto dal nuovo Statuto – sarà eletto fra i candidati individuati tra i professori ordinari dell’Università di Trento o di altra università. Sarà proprio il Comitato a formulare una valutazione delle candidature presentate con riguardo al qualificato profilo scientifico riconosciuto in ambito nazionale e internazionale e all’esperienza complessiva, in particolare nella conduzione di strutture accademiche complesse, e della partecipazione con responsabilità scientifica a rilevanti progetti di ricerca nazionali e internazionali.

L’atto successivo alla nomina della Comitato sarà la pubblicazione da parte del presidente del Consiglio di Amministrazione di un avviso di vacanza in cui saranno riportati i termini entro cui presentare la candidatura a rettore, i requisiti richiesti e i criteri generali ai quali il Comitato si atterrà nella valutazione.

Fonte foto

Google+
© Riproduzione Riservata