• Google+
  • Commenta
17 gennaio 2013

Concorso studenti – Progetto di relazioni pubbliche

Università di Udine – Gorizia, 17 gennaio 2013 – Concorso studenti in progettazione di relazioni pubbliche –  Una sfida fra studenti provenienti da tutto il mondo, suddivisi in gruppi di lavoro impegnati nello sviluppo di un progetto di relazioni pubbliche per conto di un committente internazionale, con premiazione finale in Sudafrica il prossimo giugno. È l’opportunità offerta dall’edizione 2013 del progetto Globcom – Global communication project 2013, network accademico internazionale al quale concorso studenti partecipano studenti di relazioni pubbliche e scienze della comunicazione di tutti i continenti, cui l’Università di Udine, con la sua sede goriziana, anche quest’anno aderisce.

Al progetto e concorso studenti possono partecipare gli studenti dell’ateneo friulano che abbiano frequentato almeno tre semestri del corso di laurea in Relazioni pubbliche.

Il bando del concorso studenti è reperibile on line all’indirizzo seguente.

Le domande di partecipazione del concorso studenti devono pervenire entro mercoledì 30 gennaio alla referente del progetto, dottoressa Iris Jammernegg, all’indirizzo iris.jammernegg@uniud.it. L’attività di lavoro dei gruppi sarà concentrata tra i mesi di febbraio e maggio. Informazioni dettagliate sul progetto saranno presto resi noti da Globcom e reperibili all’indirizzo seguente.

La partecipazione dell’ateneo di Udine alla più recente edizione 2012 di Globcom, sostenuta dal Consorzio per lo sviluppo del polo universitario di Gorizia, ha visto tre studenti appartenenti al gruppo vincitore -composto da studenti di dodici nazionalità provenienti dai cinque continenti – fra i dieci gruppi internazionali concorrenti: Sebastiano Ridolfi e Paolo Zorzenon, del corso di laurea triennale in Relazioni pubbliche, e Tommaso Pianelli, del corso di laurea magistrale in Comunicazione integrata per le imprese e le organizzazioni.

«I gruppi – ricorda Iris Jammernegg, ricercatrice dell’ateneo di Udine a Gorizia e coordinatrice del progetto – avevano gareggiato per la preparazione del miglior piano di comunicazione per la promozione del progetto “Eye on Earth”, commissionato dall’Abu Dhabi global environmental initiative(Agedi) e mirato a facilitare l’accesso, in particolare per i Paesi in via di sviluppo, di database mondiali sulle politiche e sulle azioni di tutela ambientale». La premiazione si tenne nel corso dell’evento finale ad Abu Dhabi (Emirati arabi).

Google+
© Riproduzione Riservata