• Google+
  • Commenta
14 gennaio 2013

Viaggio Antartide: diario di viaggio Wissard

Dalla Nuova Zelanda alla base antartica di McMurdo per la trivellazione del lago Whillans a caccia della vita di 500mila anni fa: in un diario di bordo tutto on line per un Viaggio Antartide con Carlo Barbante, docente di paleo clima al Dipartimento di Scienze Ambientali dell’Università Ca’ Foscari che documenta fase per fase le tappe della missione per la quale è partito.

Ricerche in Antartide

Ricerche in Antartide

WISSARD, questo il nome della missione di studiosi, è un progetto americano che coinvolge importanti enti finanziatori, tra cui la NASA. Barbante sta tenendo un blog per raccontare giorno per giorno il Viaggio Antartide gli avvenimenti scientifici, organizzativi, ma anche il ‘back-stage’ della missione. Tutte le informazioni sul sito ufficiale del progetto: Wissard.

Nel team solo due ricercatori stranieri, e uno di questi è il prof. cafoscarino che attraverso un blog tiene un ‘diario’ quotidiano della missione. Il gruppo è ancora impegnato nella traversata per raggiungere il punto previsto per allestire il campo base. L’arrivo a destinazione è previsto per il fine settimana, e da quel momento prenderanno il via le perforazioni e le attività di rilievo.

Sul fondo dei ghiacciai si trovano infatti sedimenti che gli studiosi andranno a studiare e che potrebbero raccontare clima e le eventuali forme di vita di centinaia di migliaia di anni fa. L’ipotesi alla base delle ricerche è quella infatti che «mezzo milione di anni fa la vita fosse un fenomeno già consolidato sul pianeta  – spiega il prof. Barbante – In fondo a quei laghi potrebbero esistere batteri capaci di resistere a pressioni trecento volte superiori all’atmosfera, a temperature vicine allo zero, al buio e a quantità quasi nulle di sostanze nutrienti».

Google+
© Riproduzione Riservata