• Google+
  • Commenta
15 febbraio 2013

Corso di aggiornamento Studi Latinoamericani – Il bando Corso di aggiornamento scade il 21 febbraio

UniPd. Corso di aggiornamento in Studi Latinoamericani.

Nei suoi tre anni di vita il Corso di aggiornamento professionale in Studi Latinoamericani, diretto dalla professoressa Antonella Cancellier, è già diventato un punto di riferimento in Italia per chi intende operare in vari modi con l’America Latina.

L’obiettivo è proporre una visione ampia, attuale e approfondita della realtà politica sociale ed economica dell’America latina attraverso lezioni mirate dei maggiori protagonisti di quell’area geografica.
Nelle due edizioni passate edizioni si ricordano, tra gli altri, gli interventi di Vera Vigevani, madre di Plaza de Mayo, Enrico Calamai, Console italiano in Argentina negli anni Settanta definito lo “Schindler argentino”, Horacio Verbitsky, giornalista tra i responsabili di Human Rights Watch/ Americas e collaboratore di El País, New York Times e Wall Street Journal, e Torcuato di Tella, Capo della missione diplomatica in Italia.
Per questa ragione dimostra Corso di aggiornamento professionale in Studi Latinoamericani ogni anno di essere sempre più una vera e propria porta d’accesso all’America Latina.

Inoltre all’interno delle ore previste, la particolarità del corso consiste anche nella possibilità, unico nel suo genere in Italia, di modularsi in base alle specifiche richieste dei suoi studenti che vengono raccolte appena si forma il gruppo. Il corso prevede 200 ore di attività complessive (80 ore di didattica e  120 di laboratorio e partecipazione a conferenze internazionali) da marzo a novembre 2013 con attestato di frequenza valida anche per la Formazione Continua degli Ordini Professionali.
La proposta formativa quindi, fornisce conoscenze e competenze specifiche, in primo luogo professionali, per comprendere e interpretare le vere dinamiche dei flussi culturali, dei progetti di cooperazione, degli scambi economici e delle rotte migratorie tra l’Italia e l’America Latina.

Essenziale per il corso è fornire gli strumenti operativi alle imprese e terzo settore per superare le difficoltà che ostacolano l’intensificazione degli scambi e della cooperazione. Dare  chiavi di comprensione per la cooperazione istituzionale tra amministrazioni pubbliche italiane e latinoamericane. Aprire canali di interscambio  per l’avvio di attività microimprenditoriali e cooperative e conoscenza dei finanziamenti comunitari (europrogettazione) destinati specificamente alla cooperazione tra Europa e America Latina.
Per queste ragione dagli avvocati d’impresa, agli esperti in cooperazione, ai traduttori letterari, questo corso, aperto ai laureati, diplomati e studenti universitari, permette una versatilità e profondità unica nel campo dell’offerta formativa. Il bando scade giovedì 21 febbraio 2013.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy