• Google+
  • Commenta
12 febbraio 2013

Master in Management and Textile Engineering

Università Cattaneo – Città Studi Biella: Master in Management and Textile Engineering

La LIUC – Università Cattaneo approda a Biella, nel cuore del settore tessile (ed in modo particolare del comparto laniero) per una nuova proposta formativa, che “strizza l’occhio” da un lato alla tradizione produttiva di queste zone, dall’altro all’evoluzione del Textile, anche a fronte della necessaria diversificazione degli ultimi anni nella produzione tipica dei distretti industriali del tessile – abbigliamento.

Nasce, infatti, il Master in Management and Textile Engineering, Master Universitario di primo livello in Management and Textile Engineering (MTE) promosso dalla LIUC – Università Cattaneo in collaborazione con Città Studi Biella, in programma tra settembre 2013 e luglio 2014.

Il Master in Management and Textile Engineering si rivolge a laureati in ingegneria, con l’obiettivo di formare professionisti con un profilo completo di conoscenze tecniche e gestionali per l’inserimento in ruoli molto richiesti nel settore del Tessile/Abbigliamento/Moda (TAM).

Il master attribuisce 66 Crediti Formativi Universitari (CFU) e prevede la docenza congiunta di accademici e professionisti del settore tessile.

Caratteristica peculiare del master è la dimensione internazionale: erogato interamente in lingua inglese e conferente un titolo riconosciuto in Italia e all’estero, risulta di particolare interesse sia per italiani che per stranieri.

Il corso si svolgerà nella sede di Città Studi Biella, un modernissimo polo universitario internazionale che comprende un eccellente centro di ricerca ed innovazione, di formazione universitaria e professionale e di servizi alle imprese finalizzati ad attivare  azioni di networking per la costruzione di progetti concreti di ricerca e sviluppo.

“Un nuovo tassello nell’offerta formativa dei master LIUC – commenta Vittorio Gandini, Vice Presidente e Consigliere Delegato della LIUC – Università Cattaneoche vede la conferma di un modello già sperimentato con successo dalla nostra Università in settori quali l’aeronautico, la meccatronica e più di recente il food.

L’obiettivo che ci poniamo è quello di fornire competenze di tipo gestionale (sia sul versante della gestione aziendale che della strategia) a laureati di indirizzo tecnico, che possono così aspirare a diventare manager di settore, in grado di seguire tutta la filiera produttiva. Una formula che prevede poi l’offerta di stage a tutti i partecipanti, garanzia di una reale opportunità di placement. A consentire un effettivo equilibrio tra le diverse componenti del master, una faculty mista, con docenti LIUC e professionisti del settore.

Per LIUC, inoltre, questo sarà il primo master internazionale: una novità che riteniamo estremamente significativa e che si inserisce coerentemente nell’ambito delle numerose iniziative messe a punto a sostegno dell’internazionalizzazione, fin dai corsi di laurea”.

“Il Master MTE nasce da un’idea di Città Studi – sostiene Donato Squara, Direttore di Città Studi con l’obiettivo di soddisfare un’esigenza formativa reale nel sistema produttivo del mondo tessile. Vista la tradizione laniera del distretto biellese e la vocazione di Città Studi come punto di riferimento dell’attività di formazione, culturale e scientifica del territorio, abbiamo pensato ad una nuova proposta formativa.

Il percorso di studi innovativo e di alto livello, ambisce, infatti, a formare un manager tecnico con un forte imprinting internazionale, arricchendo in termini di competenze e competitività le risorse già presenti sul nostro territorio, in Italia e all’estero.

Siamo sicuri che la collaborazione con LIUC segnerà l’inizio di un percorso comune per offrire sempre migliori servizi alle aziende  e alle persone”.

Il piano di studi si articola in tre aree didattiche: Technicality per la gestione del settore Tessile; Operations; Principi di management e gestione delle risorse umane. E’ previsto un impegno full time (500 ore di didattica e 500 ore di stage in azienda).

Al termine del Master in Management and Textile Engineering i partecipanti potranno essere inseriti in aziende del settore e ricoprire ruoli rilevanti nelle aree di Controllo Qualità, Produzione, Supply Chain e Direzione Business Unit.

La domanda di pre-iscrizione al Master in Management and Textile Engineering può essere compilata accedendo al sito

Per gli studenti italiani e dell’Unione Europea la scadenza per la presentazione delle domande è il 2 agosto 2013, mentre per gli studenti extra UE la scadenza è il 3 maggio 2013.

Il Master in Management and Textile Engineering è a numero chiuso con frequenza obbligatoria.

Sono previsti un corso di lingua italiana intensivo per gli studenti stranieri e un corso di Business English per gli studenti italiani.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy