• Google+
  • Commenta
20 marzo 2013

Indagine sulla legalità – Convegno Unisa “Indagine sulla legalità”

Università di Salerno Indagine sulla legalità – Si può provare meraviglia, stupore o indignazione nel vedere uomini e donne prosternarsi davanti ad altri uomini e ad altre donne. Oppure si può ritenere giusto prostrarsi davanti a Dio, ad Allah, ai santi, alla Madonna, agli dei, ai potenti della terra. Prosternarsi.

All’UniSa, Indagine sulla legalità, piccola indagine sulla regalità divina nelle civiltà euroasiatiche indaga sul perché e sul come gli uomini si umiliano davanti alla divinità o davanti ai potenti della terra.

Attraverso una complessa indagine storico-culturale il volume mette in luce la connessione tra ritualità e regalità, tra rito e potere nelle civiltà euroasiatiche.

La documentazione narrativa e iconica raccolta e analizzata riguarda il mondo antico greco e romano, la civiltà mongola durante il Medioevo, la civiltà induista, la civiltà cinese, la civiltà islamica in India nel XIV secolo, la civiltà Mughal e la civiltà europea del tardo Medioevo.

Le diverse forme della ritualità delle corti di re e imperatori sono in stretta connessione con la concezione della regalità. La prosternazione è così sia un atto di umiliazione dei nemici sconfitti, sia un mezzo per stabilire una differenza abissale tra le élite del potere e il popolo, sia per creare gerarchie all’interno delle élite.

Vittorio Cotesta. Professore di sociologia presso l’Università degli Studi Roma Tre. Negli ultimi anni ha condotto ricerche teoriche ed empiriche sulla società globale, sull’Europa, sui diritti umani e sul cosmopolitismo. Tra le sue pubblicazioni recenti si segnalano Global Society and Human Rights (Brill, Leiden, 2012); Sociologia dello straniero (Carocci, Roma, 2012); Sociologia dei conflitti etnici (seconda edizione riveduta e ampliata, Laterza, Roma-Bari, 2009).

PROGRAMMA

Presiede: Massimo Pendenza

Saluti: Annibale Elia

Ne discutono con l’autore: Raffaele Rauty, Adalgiso Amendola, Dario Verderame

Google+
© Riproduzione Riservata