• Google+
  • Commenta
29 aprile 2013

Digital Week. Parte la II edizione Digital Week all’Università Ca’ Foscari

Università “Cà Foscari” di VENEZIA – Annunciata oggi in conferenza stampa l’edizione 2013 di Ca’ Foscari Digital Week. Dall’8 al 10 Maggio, Ca’ Foscari dedica tre giornate interamente al web e alle «possibilità digitali», dall’interazione con l’Ambasciata Americana in Italia alla collaborazione con soggetti all’avanguardia nel campo della Rete, a partire da H-FARM Ventures, passando per le consolidate competenze del Telecom Future Centree di GiPlanet.

A introdurre la conferenza stampa Carlo Carraro, Rettore dell’Università Ca’ Foscari: “Siamo giunti alla seconda edizione di quello che diventerà un evento biennale con un programma molto più ampio ed esteso rispetto alla precedente. A dare la misura del peso di questa manifestazione basterà citare la presenza dell’ambasciatore statunitense David Thorne il 9 maggio per il Digital Economic Forum, la collaborazione con Telecom Future Centre e H-farm. 130 relatori, 50 eventi sul mondo del digitale, dalle Digital humanities all’Hacketon”. Il programma è stato illustrato dal Direttore di Ca’ Foscari Digital Week,Leonardo Buzzavo. Con luianche, Riccardo Donadon, fondatore di H-FARM Ventures, Gian Paolo Balboni, Responsabile Trends Telecom Italia Future Centre,Luca Griggio, Presidente GiPlanet; in collegamento, invece, Sandy Polu portavoce dell’Ambasciatore Americano in Italia.

Digital Week, tre giorni di appuntamenti che si snodano attraverso incontri dedicati all’impatto del digitale sulla società e sugli atenei; al mondo imprenditoriale, con approfondimenti sulle startup. Non mancherannoworkshop, tavole rotonde, percorsi tematici ed eventi per aprire una finestra sul futuro: le nuove tecnologie permeano ormai l’arte, il design, il lifestyle e Ca’ Foscari Digital Week sarà l’occasione per un aggiornamento sulla tecnologia che verrà.
Per la prima volta l’Ambasciata Americana ha scelto di realizzare il DEF (Digital Economy Forum)in collaborazione con un’ Università e questo avverrà nella cornice di Digital Week, che ospiterà la terza edizione del Digital Economy Forum, promosso dall’Ambasciatore degli Stati Uniti in Italia David H. Thorne, affrontando il tema di un ecosistema efficace e più dinamico per le startup.

Ca’ Foscari Digital Week svolge il ruolo di piattaforma di relazione e di innovazione per Ca’ Foscari e per il sistema di aziende ed istituzioni del territorio, stimolando l’incrocio di idee, competenze e prospettive attraverso forme di open innovation, crowdsourcing e sperimentazione.
Per l’edizione 2013 Ca’ Foscari Digital Week si avvale della collaborazione di Corriere Innovazione per il Laboratorio di Open Journalism. Tre giorni di giornalismo partecipativo per costruire un prodotto editoriale multipiattaforma. Una ventina di partecipanti potranno diventare reporter e redattori di Corriere Innovazione documentando e raccontando alla rete quello che accadrà a Venezia durante la manifestazione.

Digital Week è realizzata con il supporto di GiPlanet, azienda attiva nel campo della progettazione, realizzazione e gestione di allestimenti fieristici globali.

Per il programma dettagliato dell’evento: http://www.digitalweek.it/2013/02/cfdw13-online-il-programma/

Di seguito, suddivisi per ambiti, gli appuntamenti più rilevanti delle tre giornate.

Aziende, imprenditorialità e startup

Giovedì 9 maggio, in collaborazione con l’Ambasciata Americana in Italia, è in programma il Digital Economy Forum appuntamento annuale su digitale, innovazione e imprese. Speaker di elevato calibro internazionaleinterverranno sul tema “What makes startup ecosystems dynamic and successful, with a focus on the new Italian Startup Law” e di come tecnologie e piattaforme digitali contribuiscano alla crescita di imprese e startup e alla produzione di innovazione; break out sessions tra start up italiane e speaker precederanno l’evento.

Società, ricerca ed atenei

La main session di mercoledì 8 maggio “L’impatto del digitale su società e atenei” tratterà quali sono le opportunità e le sfide che il digitale lancia ad atenei e società civile e cosa sta facendo Ca’ Foscari ( Progetto ISA – Insegnare e Studiare Altrimenti -, MasterLab in Digital Economic & Entreprenurship in collaborazione con Digital Accademia, potenzialità del digitale rispetto all’accessibilità di luoghi, servizi e informazioni per diversamente abili, anche con l’esperienza della startup Henable).

La sessione “Ultime frontiere della comunicazione mobile” in sinergia con il Telecom Future Centre di San Salvador presenterà le ultime avanguardie di comunicazione mobileUltra Broad Band. Nello specifico:

L’UltraInternet Mobile LTE
I visitatori potranno toccare con mano le alte prestazioni della rete ultrabroadband mobile di Telecom Italia, verificando l’alta qualità e l’immediatezza del trasferimento di file multimediali, anche “pesanti”, grazie ai collegamenti su rete LTE, che assicurano trasmissioni in download dell’ordine dei 100 megabit e di circa 50 megabit in upload.
Videoconferenza HD su terminali LTE
In questa postazione dimostrativa sarà possibile chiacchierare in videocomunicazione ad alta qualità, utilizzando i nuovi tablet LTE, già disponibili sul mercato; ogni persona, con la libertà di movimento garantita dalla rete wireless, può così condividere con amici e colleghi documenti, musiche o immagini, semplicemente usando i nuovi device mobili 4G di TIM.
Opportunità lavoro e placement: digitale e nuove professioni

La giornata di mercoledì porta l’attenzione anche sullo sviluppo delle nuove opportunità di placement e carriera introdotte dal digitale, in collaborazione con il Settore Stage e Placementdi Ca’ Foscari. Il Talk sulle nuove professioni del digitale vedrà professionisti che illustrano i profili professionali più innovativi e strategici del digitale; in seguito le aziende partecipanti all’evento faranno colloqui individuali conoscitivi attraverso i responsabili presenti.

Arte, lifestyle e progetti sociali

Venerdì 10 maggio, due tavole rotonde coinvolgerannole principali istituzioni veneziane (Guggenheim, Querini Stampalia, Palazzo Grassi, Fondazione Musei Civici, Bevilacqua La Masa) sul tema “Multimedialità nelle mostre d’arte”, con un intervento sulle Digital Humanities in Venice.

Il venerdì, in collaborazione con WebForAll (http://webforall-project.it/wddw), si terrà il Laboratorio digitale per il sociale, spazio dove creare idee e sviluppare progetti assieme ad esperti di digitale, nuovi o già esistenti, chiedendo supporto alla comunità digitale per capirne fattibilità e creare un mini prototipo.

Oltre alle main sessions e ai filoni principali, molti sono gli appuntamenti che si susseguiranno durante la tre giorni. Tra questi: Personal Branding, Social Storytelling, Ne(w)tworkingdal laboratorio con Domitilla Ferrari alla presentazione dell’ultimo libro di Marco Minghetti, un dialogo su innovazione e creatività con Corriere Innovazione, appuntamenti dedicati agli Alumni di Ca’ Foscari e un Kids Lab per i bambini.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy