• Google+
  • Commenta
18 aprile 2013

Lisetta Carmi al Politecnico di Bari: Le cinque vite di Lisetta Carmi

C’è una vita e ci sono più vite in una. Quando queste, apparentemente distinte, sono tutte in primissimo piano allora diventa una vita straordinaria. E quella di Lisetta Carmi, cominciata nel lontano 1924 e tuttora in cammino, dopo 89 anni, è straordinaria. Una vita incredibile quella di Lisetta Carmi, iniziata il 15 febbraio a Genova in una famiglia borghese di origini ebraiche.

Lisetta Carmi si appassiona fin da piccola allo studio della musica, diventando una promettente concertista; in seguito, abbandona il pianoforte per dedicarsi a quella che diventerà l’altra grande passione di una vita: la fotografia. La sua “vita fotografica” comincia con un viaggio in Puglia nel 1960, alla scoperta della comunità ebraica insediata nel territorio di Sannicandro Garganico. I suoi scatti, la sua visione del mondo, i suoi lavori appassionati e in controtendenza con la società degli Anni Sessanta e Settanta hanno segnato il mondo dell’arte fino ad oggi. Le sue fotografie su Ezra Pound sono state insignite del prestigioso Premio Niépce e pubblicate e esposte, come molte altre sue fotografie, in tutto il mondo. Sfondo e soggetto degli eventi della sua vita sono Genova, Israele, la Sicilia, la Sardegna, Parigi, il Venezuela, il Messico, l’Inghilterra, l’Irlanda, la Grecia, l’Afghanistan, l’India e la Puglia. Lisetta Carmi diventa una delle fotografe più importanti della storia italiana ed internazionale. Nel 1976 incontra in India, in uno dei suoi viaggi, il maestro induista Babaji, lo riconosce come il suo maestro da sempre, lo immortala in migliaia di fotografie ed abbandona successi e riconoscimenti ottenuti in quasi vent’anni di fotografia, per fondare, su esplicito invito del Babaji Herakhan Baba, a Cisternino, luogo eletto della Valle d’Itria, l’Ashram induista, primo in Occidente, centro spirituale per la riflessione e la purificazione delle menti, dove risiede dal oltre quarant’anni. Ora vive la sua quinta vita, dipinge e studia il cinese. “Non bisogna attaccarsi a niente, sapete – ha dichiarato. La vita è fatta di esperienze e quando ne hai concluso una è inutile continuare a guardarsi indietro. Si tagliano i ponti e si va avanti.”

Il regista Daniele Segre gli ha dedicato un film-documentario, “Lisetta Carmi, un’anima in cammino” presentato in anteprima alle Giornate degli Autori-Venice Days 2010 a Venezia). Giovanna Calvenzi, Storico di Fotografia e photo editor, l’ha raccontata nel suo recente libro, “Le cinque vite di Lisetta Carmi”, edito da Bruno Mondadori.

Lisetta Carmi e Giovanna Calvenzi, saranno ospiti del Museo della Fotografia del Politecnico di Bari, sabato, 20 aprile, ore 10:30, nell’aula Magna “Attilio Alto” (campus universitario), per testimoniare un percorso di vita straordinario, in occasione della presentazione del volume ad ella dedicato, “Le cinque vite di Lisetta Carmi”.

Interverranno:

Lisetta Carmi, artista;

Giovanna Calvenzi, scrittrice, storica della fotografia, photo editor;

Nicola Costantino, Magnifico Rettore Politecnico di Bari;

Pio Meledandri, Direttore Museo Fotografia Politecnico di Bari;

Cosmo Laera, Docente di Fotografia Acc

Lisetta Carmi ha detto:

L’amore è tutto, un fotografo deve amare la vita, le persone. Questo è l’unico segreto che conta. Io amo i poveri soprattutto, i deboli, chi non può difendersi. Io fotografavo per capire gli altri, il mondo. Mi serviva quel mezzo per arrivare a loro, per vederli e per vedere me stessa attraverso di loro. Quando ho imparato a capire senza bisogno della fotocamera allora ho smesso”. 

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy