• Google+
  • Commenta
16 aprile 2013

Libro O i figli o il lavoro di Chiara Valentini: presentazione all’UniMo

Università degli Studi di MODENA e REGGIO EMILIA – Il libro O i figli o il lavoro è la novità editoriale proposta dal ciclo Libri Imperdibili, promosso da Well_B_Lab*, spin off dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia. Il libro O i figli o il lavoro scritto dalla giornalista Chiara Valentini sarà presentato alla presenza dell’autrice giovedì 18 aprile a Modena. 

 Il libro O i figli o il lavoro apre visioni inaspettate e punti di vista nuovi. Sono i testi ed i saggi presentati al pubblico attraverso il ciclo Libri Imperdibili, una serie di incontri promossi da Well_B_Lab*, spin off dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia.

Il testo O i figli o il lavoro (ed. Feltrinelli, Milano), scritto dalla giornalista dell’Espresso Chiara Valentini, che affronta l’annoso tema della conciliazione fra lavoro e maternità, sarà il volume presentato e discusso alla presenza dell’autrice giovedì 18 aprile 2013 alle ore 18.30 presso la Biblioteca Sebastiano Brusco del Dipartimento di Economia Marco Biagi(viale Berengario, 51) a Modena.

Se il diritto al lavoro riconosce che le donne non dovrebbero essere costrette a scegliere – ha commentato Francesca Corradodocente dell’Ateneo di Modena e Reggio Emilia e vicepresidente di Well_B_Lab*Chiara Valentini racconta storie di madri a cui la scelta tra vita e lavoro è imposta quotidianamente. Storie di donne del nord e del sud Italia, top manager e commesse, vittime di soprusi, mobbing e violenze, di colloqui di lavoro lesivi della privacy in cui conta moltissimo la vita personale e pochissimo le competenze e i meriti. Il libro O i figli o il lavoro di Chiara Valentini racconta storie di vite precarie che disegnano amaramente il contesto in cui viviamo: l’ambiente socio culturale italiano è arretrato, la struttura produttiva del nostro paese è poco adatta al modello di riproduzione sociale con eguaglianza di genere, l’investimento in politiche attive è alquanto modesto, e il sistema di welfare non è basato su criteri family-friendly. In questo quadro, sia raccontare delle 800 mila donne che nel corso della loro vita sono state licenziate o messe nella condizioni di licenziarsi in seguito ad una gravidanza, che diffondere statistiche di genere è fondamentale per una maggiore conoscenza del fenomeno, per una maggiore discussione, per disegnare politiche di genere funzionali allo sviluppo sociale e alla crescita inclusiva e sostenibile del nostro Paese.

L’iniziativa con la presentazione del libro O i figli o il lavoro sarà coordinata dalla prof.ssa Tindara Addabbo del Dipartimento di Economia “Marco Biagi”, mentre l’attrice Irene Guadagnini ne offrirà una lettura-spettacolo.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy