• Google+
  • Commenta
4 aprile 2013

Scuola di Scienze della Politica e delle Relazioni Sindacali. Previsti 8 crediti formativi

Promossa dall’Università degli Studi Internazionali di Roma la Scuola di Scienze della politica e delle Relazioni sindacali.

Domani 5 aprile la prima lezione di Scuola di Scienze della Politica e delle Relazioni Sindacali.

Prorogate le iscrizioni di Scuola di Scienze della Politica e delle Relazioni Sindacali fino al 25 aprile, la prima lezione di Giuseppe Parlato “Dalla ricostruzione al miracolo economico”

Prende il via la prima Scuola di Scienze della politica e delle Relazioni sindacali nel panorama universitario nazionale. A promuoverla l’Università degli Studi Internazionali di Roma.

La Scuola di Scienze della Politica e delle Relazioni Sindacali ha l’obiettivo di formare giovani e in generale operatori politico-sindacali, capaci di interpretare i profondi mutamenti politici in atto e di valorizzare adeguatamente le potenzialità del territorio e del Paese.

La Scuola di Scienze della Politica e delle Relazioni Sindacali è annuale e articolata in due direttrici fondamentali:

  • LE REGOLE DEL SISTEMA (5 aprile – 16 novembre 2013)
  • LE SCELTE PER IL FUTURO DEL PAESE (22 novembre 2013 – 22 febbraio 2014).

Agli Studenti universitari saranno riconosciuti 8 crediti formativi per la partecipazione a Scuola di Scienze della Politica e delle Relazioni Sindacali.

La prima lezione di Scuola di Scienze della Politica e delle Relazioni Sindacali è di Giuseppe Parlato,  dal titolo “Dalla ricostruzione al miracolo economico (Università degli Studi Internazionali di Roma, Via Cristoforo Colombo 200 – Aula 7, II piano).

A seguito delle richieste pervenute le iscrizioni alla Scuola di Scienze della Politica e delle Relazioni Sindacali sono prorogate fino al 25 aprile.

La prima sezione della Scuola di Scienze della Politica e delle Relazioni Sindacali, che si svolgerà nel primo trimestre, è destinata alla formazione generale, nella quale verrà rappresentato il complesso delle regole del sistema democratico e delle basi storiche su cui si fonda.

Nella seconda sezione della Scuola di Scienze della Politica e delle Relazioni Sindacali, nel secondo trimestre, saranno affrontate le grandi scelte strategiche che impegnano il futuro del nostro Paese, attraverso un confronto diretto con gli esperti dei relativi temi, portatori di diverse visioni. Attuando una tale analisi comparativa sarà quindi possibile colmare ogni asimmetria informativa, consentendo così ai partecipanti di ottenere adeguati strumenti metodologici e conoscitivi per comprendere e contribuire consapevolmente alle scelte a cui il Paese è chiamato.

Tutte le rappresentanze sindacali CGIL, CISL, UIL, USB, UGL condurranno workshop formativi con gli Studenti.

Tra i docenti coinvolti alla Scuola di Scienze della Politica e delle Relazioni Sindacali: Vincenzo Zeno-Zencovich, Giuseppe Parlato, Claudio Velardi, Ugo Mattei, Andrea Pancani, Stefano Folli, Andrea Baranes, Gianpiero Gamaleri, Giuseppe Campeis, Marco Gervasoni.

La Scuola di Scienze della Politica e delle Relazioni Sindacali intende colmare l’esigenza di un luogo di formazione e di discussione per le giovani generazioni, ma anche per tutti coloro che ritengono di poter esprimere un qualificato impegno politico o sindacale, soprattutto in questa lunga fase di transizione del sistema politico italiano e di crisi della politica. Per muoversi in questa direzione è necessaria un’azione culturale-politica che favorisca la costruzione di una nuova e autorevolerappresentanza politica e sindacale.

La Scuola di Scienze della Politica e delle Relazioni Sindacali è un’iniziativa apartitica e si rivolge e ospiterà per le attività formative tutte le associazioni politiche e sindacali, qualunque sia la loro collocazione nello schieramento politico italiano, tutti gli enti, associazioni e istituzioni che vogliano investire nella formazione e nella diffusione di un’adeguata cultura politica rivolta ai giovani, ma anche a tutti i cittadini, che intendano avvicinarsi all’impegno politico o sindacale, in modo consapevole e responsabile.

La Direttrice della Scuola di Scienze della Politica e delle Relazioni Sindacali è la Prof. Antonella Ercolani, Preside della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi Internazionali di Roma.

Alfonso Quaranta, Presidente Emerito della Corte Costituzionale e del Comitato Scientifico della Scuola, è il Presidente del Comitato Scientifico. La Scuola di Scienze della Politica e delle Relazioni Sindacali si è dotata di un Codice deontologico che richiede la piena adesione e il rispetto dei princìpi a cui si ispira da parte dei Docenti e degli Studenti.

Il programma completo della Scuola di Scienze della Politica e delle Relazioni Sindacali

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy