• Google+
  • Commenta
7 maggio 2013

Cà Foscari Digital Week

Università “Cà Foscari” di VENEZIA – Ca’ Foscari Digital Week – 8 | 9 | 10 maggio 2013. Un caleidoscopio di idee a Ca’ Foscari per innovare economia, societa’ e cultura.

Si alza il sipario, domani, sulla Ca’ Foscari Digital Week che trasforma Venezia nella Laguna dell’innovazione.

Una giornata dedicata alle Professioni digitali: talk con voci prestigiose, dal global content manager social media di Nokia al founder di Pixar printing fino al presidente «Confindustria Veneto Servizi Innovativi» per far dialogare giovani che si affacciano al mondo del «lavoro digitale» e professionisti

L’appuntamento è per domani a mezzogiorno. In Aula Baratto si terrà la sessione inaugurale di Ca’ Foscari Digital Week, con la presenza del Rettore dell’Università Ca’ Foscari, Carlo Carraro. La manifestazione, in programma fino al 10 Maggio, dedica tre giornate interamente al web e alle «possibilità digitali» attraverso 150 relatori e 50 eventi che trovano spazio soprattutto nell’area espositiva di Ca’ Foscari dedicata interamente a scoprire l’interazione digitale ma anche in aula Baratto, al campus di San Giobbe e all’Auditorium Santa Margherita.

La giornata di apertura di Ca’ Foscari Digital Week è dedicata a esplorare l’impatto del digitale sulla società e sugli atenei: la sessione inaugurale racconta come atenei e centri di formazione rinnovano la propria didattica, ricerca e innovazione grazie al digitale. In programma anche un focus particolare sulle possibilità di occupazione e nuove professioni create dal digitale, trasversalmente ai diversi settori lavorativi e aree di formazione. La prima giornata porta l’attenzione anche sullo sviluppo delle nuove opportunità di placement e carriera introdotte dal digitale, che interessano in modo trasversale gli ambiti di formazione (scientifico, linguistico, umanistico, economico) e i settori professionali, con l’obiettivo di creare maggiore consapevolezza sulle possibilità per studenti, Alumni e partecipanti dell’evoluzione del mercato del lavoro.

Il digitale apre nuovi orizzonti e possibilità per le persone disabili e con esigenze speciali: non si tratta solo di dispositivi e strumentazioni ma anche di progetti e iniziative, nuovi modelli d’imprenditorialità e start up che nascono attorno alle esigenze legate alle disabilità. Un’occasione di scambio di esperienze e input per migliorare la vita, la vita di tutti. I focus tratteranno sia le disabilità sensoriali, con una particolare attenzione a ricerche, progetti all’avanguardia, servizi e normative, sia le disabilità motorie, attraverso le esperienze di startupper e ricercatori su scala nazionale e internazionale.

Uno speciale talk intitolato Ne(w)tworking – il futuro sarà collaborativo: share the love & the contact list! moderato e promosso da Domitilla Ferrari, Digital strategist e social networker, dove dialogherano a colpi di ”tweet”, fra gli altri, a Giuliana Abbate, Corporate Communications Manager Italy&Greece, MasterCard, Stefano Andreoli, Blogger e creatore di Spinoza.it, Francesca Parviero, Official LinkedIn EMEA Talent Partner.

Sul fronte del Collateral e Networking si fa spazio al futuro con il Laboratorio di Open Journalism (in collaborazione con Corriere Innovazione). Tre giorni di giornalismo partecipativo per costruire insieme un prodotto editoriale multipiattaforma. Per i più piccoli, invece, c’è il Kids Lab (in collaborazione con Digital Accademia, la scuola di formazione e di imprenditoria digitale dell’incubatore tecnologico H-Farm).

In collaborazione con il Telecom Italia Future Centre di San Salvador, saranno presentate le ultime tecnologie di comunicazione mobile (LTE) UltraInternet Mobile. I visitatori potranno toccare con mano le prestazioni della nuova rete ultrabroadband mobile di Telecom Italia, verificando l’alta qualità e l’immediatezza del trasferimento di file multimediali, anche “pesanti”,  grazie ai collegamenti su rete LTE, che assicurano trasmissioni in download dell’ordine dei 100 megabit e di circa 50 megabit in upload. Non mancherà l’occasione per sperimentare una videoconferenza HD su terminali LTE. In questa postazione dimostrativa sarà possibile chiacchierare in videocomunicazione ad alta qualità, utilizzando i nuovi tablet LTE, già disponibili sul mercato.

Last but not least, ci sono le Fast Session, 20 minuti intense per parlare di Interactvertising, Nuovi trend digitali, Personal Branding: la propria unicità come chiave per il successo grazie agli strumenti digitali, Social Storytelling: l’importanza del contenuto nelle nuove strategie marketing, Dall’idea al lancio: i 10 errori da non fare, YouMove, Prima, durante e dopo il lancio di un e-commerce: quel che c’è dietro ma non si vede, Un alfabeto personale per esprimersi online in modo smart: MySmark, Kunerango: una startup di studenti alla conquista dell’università 2.0, I servizi in mobilità nel mercato assicurativo: il caso 4Travelers, Marketing geolocalizzato: i vantaggi dei servizi di local search per utenti ed aziende” Marketing geolocalizzato: i vantaggi dei servizi di local search per utenti ed aziende.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy