• Google+
  • Commenta
8 maggio 2013

Elezioni Odg. Lettera aperta di Emilio Salierno sulle Elezioni Odg

“Colleghe e colleghi,

Tra alcuni giorni si svolgeranno le Elezioni Odg per l’Ordine dei giornalisti, a livello regionale e nazionale.

Come consigliere e vicepresidente uscente del Consiglio della Basilicata, Vi chiedo di non trascurare questo appuntamento.

I tre anni appena trascorsi, per i giornalisti italiani, sono stati cruciali per porre le basi della riforma della professione. Certo, i problemi sono tanti, soprattutto per le note difficoltà di accesso al lavoro e per la complicata gestione dei rapporti con il mondo produttivo e politico.

Credo che debba essere sempre prioritario non perdere di vista quali siano i doveri nei confronti dei lettori e, in genere, della comunità. Ne ho consapevolezza ed è per questo che mi sento di segnalarlo, anche in ragione del lavoro quotidiano che svolgo a Matera, da anni, nella redazione de “La Gazzetta del Mezzogiorno”, e della mia lunga attività in questo settore.

Ritengo che la rappresentanza dei colleghi pubblicisti negli organismi di categoria, regionali e nazionali, debba essere affidata a chi sperimenti quotidianamente la realtà del mestiere di giornalista, sapendo mediare tra i problemi di chi lavora nelle redazioni e le necessità di chi, con impegno sistematico e dedizione, collabora dall’esterno. E tutto questo in considerazione del ruolo prioritario dei pubblicisti nell’organizzazione del lavoro giornalistico, specie in un contesto editoriale come quello lucano. Del resto, ci sono colleghi (tra cui io) che hanno un contratto da pubblicista ma, in realtà, svolgono la loro attività da “professionisti”, tanto da aver potuto acquisire il titolo giuridico conseguente all’esame di Stato.

A livello regionale ho cercato di garantire, in questi tre anni, nel solco dei compiti richiesti ad un Ordine professionale, l’attenzione sull’etica e sul rispetto delle regole di questo mestiere, oltre che sulla difesa dei diritti degli iscritti.

Per queste Elezioni Odg, mantenendo fermi i miei princìpi, mi candido per il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, sempre in quota pubblicisti.

La mia per le Elezioni Odg è una candidatura di servizio, come è stata quella al Consiglio regionale dell’Ordine dei Giornalisti della Basilicata. Nulla di più di questo e con la coerenza di sempre. Ho voluto accettare, infatti, l’invito di alcuni amici e colleghi di propormi all’assemblea nazionale, per continuare a dare voce alle nostre istanze.

Elezioni Odg – La prima convocazione è prevista per il 12 maggio, per la cui validità è necessaria la partecipazione della metà più uno degli aventi diritto. 

Elezioni Odg – In seconda convocazione, domenica 19 maggio 2013, il voto sarà valido con qualsiasi partecipazione. 

Elezioni Odg – L’eventuale ballottaggio è previsto per la domenica successiva, 26 maggio.

Quest’anno, per la prima volta da quando si vota in Basilicata, il Consiglio uscente costituisce un seggio anche a Matera, per facilitare una maggiore partecipazione degli iscritti.

Elezioni Odg – Domenica 19 maggio, i seggi saranno aperti dalle ore 10 alle 18, a Potenza, nella sede dell’Ordine dei giornalisti, in Via dell’Edilizia 13 (Palazzo Cofidi), e a Matera, nella sede della Cna (Confederazione nazionale artigianato), in via Benedetto Croce 42 (di fronte al panificio San Giacomo).

Un saluto a tutti Voi.

Emilio Salierno, consigliere e vicepresidente dell’Ordine dei giornalisti della Basilicata.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy