• Google+
  • Commenta
7 giugno 2013

Art Night Venezia. Torna la notte lagunare di Art Night Venezia a Cà Foscari

Università “Cà Foscari” di VENEZIA – Torna a brillare la notte lagunare nella terza edizione di Art Night Venezia, l’evento ideato e coordinato dal’Università Ca’ Foscari in collaborazione con il Comune di Venezia che vede coinvolti tutti i soggetti che si occupano di arte e cultura in città.

La lista delle istituzioni che prenderanno parte alla terza edizione della notte dell’arte veneziana Art Night Venezia che si terrà sabato 22 giugno,dalle 18 all’una, si conferma per la vastità e la qualità delle partecipazioni e delle offerte.

“Ben 183 istituzioni coinvolte, 200 location600 ore di eventi artistici30.000 persone – esordisce Silvia Burini, prorettore di Ca’ Foscari alle Produzioni culturali – questi i numeri di Art Night, un evento ormai consolidato che nasce da uno sforzo comune della città e ogni anno si arricchisce di  nuove adesioni. E’ un’occasione che ci fa riflettere sulle nuove politiche culturali di Venezia e diventa momento di confronto sulla cultura, è un lavoro che la città fa sulla cultura “insieme”.

In questa edizione di Art Night Venezia 2013, ogni istituzione si attiverà per proporre al pubblico eventi e aperture eccezionali e gratuite con visite guidate, concerti, letture, performance. Sino all’ultimo il programma sarà in effervescente definizione, e potrà essere consultato sul sito: www.artnightvenezia.it

Quest’anno si è voluto indicare un generale filo conduttore della serata Art Night Venezia e della lunga notte che seguirà: l’omaggio al talento femminile, in ogni sua espressione. Per questo il calendario sarà arricchito da specifici appuntamenti dedicati: performance, danza e cinema, a partire dalle iniziative programmate da Ca’ Foscari.

L’Ateneo sarà, come sempre, il fulcro di Art Night Venezia. Qui la manifestazione prenderà formalmente il via per esplodere subito dopo in ogni sestiere veneziano. Alle 18 lo start, aprono i cancelli di Ca’ Foscari, con i saluti del Magnifico Rettore Carlo Carraro e delle autorità della città; poi, un susseguirsi di azioni:

L’evento Instagram “Il talento delle donne” indetto da Ca’ Foscari Art Night in collaborazione con JewelGram: un contest dedicato all’universo femminile che a partire dal 7 giugno offre la possibilità di scattare e caricare su Instagram una o più foto che raccontino questo tema.

Nella Notte di Art Night Venezia sabato 22 giugno, l’evento culminerà con un InstaMeet speciale organizzato da Venezia da Vivere.

Alle 19.30 la sarà la danza ad avvolgere la prima parte di Art Night Venezia, nel cortile principale di Ca’ Foscari, con l’esibizione DUST della ballerina Marta Bevilacqua (Compagnia Arearea).

Alle 22.30, nel cortile principale dell’ateneo il momento clou: la video-audio performance dei Masbedo accompagnati e musicati per la prima volta dai Marlene Kuntz.

The Illusionists è il titolo  del documentario di Elena Rossini, in programma in due momenti della serata (21.30 e 00.00) nel cortile principale di Ca’ Foscari.

Dalle 18 aprono inoltre le mostre di Ca’ Foscari: presso gli Spazi Espositivi “Lost in translation” realizzata con il Moscow Museum of Modern Art (MMOMA) mentre nel cortile centrale si potrà visitare l’installazione Garbage Patch State Venice di Maria Cristina Finucci.

Presso Ca’ Foscari Zattere/Cultural Flow Zone sarà visitabile “Capital of Nowhere”, collettiva di un gruppo di artisti pietroburghesi nata dalla collaborazione tra CYLAND Media Art Lab (San Pietroburgo) e CSAR – Centro Studi sulle Arti della Russia, Università Ca’ Foscari Venezia.

Nella sede di Ca’ Cappello, infine, resterà aperta la mostra fotografica del docente di Ca’ Foscari Riccardo Zipoli Un Golfo, uno Stretto, un Mare (Iran 1975-1995).

La lunga Notte di Art Night Venezia saluta il suo pubblico con la proiezione del video “Al cuore fa bene far le scale” (con Patrizia Cavalli e Diana Tejera, regia di Monica Strambini).

Ca’ Foscari, promotore dell’evento, animerà la lunga Notte lagunare insieme a moltissime istituzioni, gallerie e librerie: Art Night Venezia dopo soli tre anni è ormai considerata, con la forza dell’entusiasmo che ha dimostrato di saper provocare, uno dei grandi eventi di Venezia. Per una notte, il 22 giugno, la città  cambia volto trasformandosi in un luogo coinvolgente, vitale e stimolante. Il fiume di giovani che Art Night polarizza si espanderà in tutta la città. Campielli e calli che la notte svuota, per Art Night torneranno a popolarsi, a vivere, grazie a una fresca linfa di persone e di idee.

Google+
© Riproduzione Riservata