• Google+
  • Commenta
12 giugno 2013

Idoneità alla guida. Valutazione psicologica idoneità alla guida. Strumenti e test psicologici

Università Cattolica del Sacro Cuore – “La valutazione psicologica di idoneità alla guida. Strumenti e test psicologici” è il tema della giornata di studio che venerdì 14 giugno metterà a confronto diversi esperti del settore nell’aula 110 in via Nirone 15 a Milano a partire dalle ore 9.

Obiettivo del convegno è cercare di rispondere ad alcuni quesiti aperti nel campo della psicologia del traffico: quali sono gli strumenti in uso per un’adeguata valutazione psicologica di idoneità alla guida? E’ possibile definire degli standard? Quali sono i criteri per un’adeguata valutazione degli aspetti cognitivi e attentivi per il conseguimento della patente? La valutazione psicologica è assente nella fase di conseguimento delle patenti AM, A e B: è possibile auspicare cambiamenti, coinvolgendo le istituzioni?

Nella prima parte della giornata, dopo l’introduzione di Maria Rita Ciceri, direttore Unità di ricerca in Psicologia del traffico della Cattolica, e di Marco Grimoldi, presidente Ordine Psicologi della Lombardia, alcuni enti presenteranno il proprio approccio alla valutazione psicologica di idoneità alla guida (Gruppo Ferrovie dello stato, Commissioni Patenti, laboratori e servizi di Neurologia e di Neuropsicologia clinica, ospedali).

Nel pomeriggio una tavola rotonda discuterà e approfondirà gli argomenti trattati durante la mattinata e, in occasione della conclusione della seconda edizione del corso di perfezionamento in Psicologia del traffico, i corsisti avranno l’occasione di presentare i lavori svolti durante l’esperienza di stage.

La giornata è promossa dal dipartimento di Psicologia e dall’Unità di Psicologia del traffico della Cattolica.

Google+
© Riproduzione Riservata