• Google+
  • Commenta
26 agosto 2013

Tor Vergata. Celmec VI a Tor Vergata: convegno di meccanica celeste

Università degli Studi di ROMA Tor Vergata – Il futuro del sistema solare prevede collisioni tra pianeti? Dove costruire le autostrade interplanetarie? Che fine faranno i detriti spaziali? Ricordando Chelyabinsk, quanto è reale la minaccia che un piccolo asteroide entri in rotta di collisione con la Terra?

Questi sono alcuni dei temi che gli scienziati discuteranno durante il convegno internazionale CELMEC VI – il Sesto Convegno Internazionale di Meccanica Celeste, che si svolgerà a S. Martino al Cimino (Viterbo) dal 2 al 6 Settembre 2013, con il patrocinio dell’Agenzia Spaziale Italiana e della Società Italiana di Meccanica Celeste e Astrodinamica.

Scienza di antichissime origini, la Meccanica Celeste studia la dinamica degli oggetti del sistema solare, dalla Luna ai pianeti, alle sonde spaziali e ai satelliti artificiali. L’edizione 2013 presenta molteplici tematiche di notevole interesse: dai risultati più avanzati sulla teoria del caos alla determinazione di autostrade interplanetarie per raggiungere i pianeti a basso costo, dallo studio di possibili collisioni di asteroidi con la Terra al problema dei detriti spaziali, alla ricerca di sistemi planetari attorno ad altre stelle.

Prevista, inoltre, l’assegnazione di diversi premi: “Meccanica Celeste per il pianeta Terra” in occasione dell’anno speciale 2013 “Mathematics for Planet Earth” patrocinato dall’UNESCO, “Meccanica Celeste e innovazione” per le più originali applicazioni nel campo dell’astrodinamica, “CELMEC Poster Prize” assegnato ai 3 migliori poster che verranno presentati al convegno.

I convegni CELMEC, che hanno scadenza quadriennale, sono organizzati sin dalla prima edizione da un gruppo di scienziati italiani, in collaborazione con ricercatori provenienti dal mondo dell’industria spaziale. Gli incontri, di cui il primo risale al 1993, costituiscono oggi un punto di riferimento di eccellenza a livello internazionale per gli studiosi impegnati nei vari settori della Meccanica Celeste e dell’Astrodinamica. Il carattere interdisciplinare del Convegno, favorevole all’innovazione e al trasferimento tecnologico, ha portato ad una adesione sempre crescente di scienziati provenienti da tutto il mondo e di dichiarata fama internazionale; a loro si aggiunge una significativa partecipazione (circa il 40% in questa edizione) di giovani ricercatori.

Il programma, la lista dei partecipanti, la presentazione dei premi e informazioni più dettagliate sono disponibili sul sito internet del Convegno Sponsor del convegno sono: Università di Roma Tor Vergata, Università di Milano, Università di Pisa, Gruppo Nazionale per la Fisica Matematica-INdAM, CGS S.p.A. Compagnia Generale per lo Spazio, Agenzia Spaziale Europea (ESA), Space Dynamics Services S.r.l., Telespazio, Thales Alenia Space. 

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy