• Google+
  • Commenta
27 agosto 2013

Unipg. Recuperato dal dott. Cherin dell’Unipg uno scheletro di Mammut nel sito Ellera

Università degli Studi di PERUGIA – Recuperato uno scheletro di Mammut  dalla spedizione Unipg nel sito paleontologico di Ellera di Corciano 

Un’altra importante scoperta nel sito paleontologico di Ellera di Corciano, alle porte di Perugia.

Alcune settimane fa si è concluso il recupero di uno scheletro parziale di mammut nello stesso sito di Ellera dove, già nel 2011, erano stati ritrovati numerosi reperti di grande importanza databili a circa un milione di anni fa.

Lo scavo, diretto dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Umbria, è stato curato dal dottor Marco Cherin, paleontologo del Dipartimento di Scienze della Terra Unipg, che ha usufruito della collaborazione di numerosi studenti dei corsi di laurea di Geologia e Scienze Naturali Unipg.

Le ricerche e gli studi nel sito di Ellera di Corciano hanno portato nel 2011 a  scoperte straordinarie, portando alla luce più di 200 resti scheletrici di mammiferi databili a circa un milione di anni fa.

L’ampliamento dei lavori per la realizzazione del nuovo centro commerciale del gruppo Conad consente di aggiungere importantissimi tasselli alla collezione. Oltre a un palco di cervo gigante in buone condizioni e ai resti di una testuggine palustre, i ricercatori del Dipartimento di Scienze della terra Unipg hanno recuperato lo scheletro parziale di mammut, che si aggiunge al primo scheletro rinvenuto nel 2011. La fauna a mammiferi di Ellera continua a regalare grandi sorprese, ponendosi come una delle più ricche a livello regionale.

Lo studio delle specie finora individuate (ippopotami, cervi, bisonti, cavalli, ghepardi e, appunto, mammut), assieme alle analisi geologiche e micropaleontologiche delle sezioni stratigrafiche esposte nel sito, consentono di immaginare che circa un milione d’anni fa l’area dovesse essere occupata da una grande pianura alluvionale, con specchi d’acqua qua e là e una ricca vegetazione. Un ambiente, insomma, adatto a sostenere una fauna a grandi mammiferi piuttosto diversificata.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy