• Google+
  • Commenta
29 ottobre 2013

Corso di Alta Formazione del Poli Design e Polimi in Office Design

Al via la terza edizione del corso di alta formazione in office design – strategie, strumenti e metodi per la progettazione dello spazio ufficio 

Office Design

Office Design

Un corso organizzato da Poli Design , consorzio del politecnico di milano, insieme con assufficio

 Disponibili riduzioni del 25% sulla quota di iscrizione

Partirà il 14 marzo 2014 la 3^ Edizione del Corso di Alta Formazione in Office Design – Strategie, Strumenti e Metodi per la Progettazione dello Spazio Ufficio organizzato da Poli Design, Consorzio del Politecnico di Milano, insieme con Assufficio, Associazione di FederlegnoArredo che raggruppa le più importanti imprese di mobili per ufficio, sedute e pareti attrezzate.

Il Corso Poli Design si propone di rispondere alle reali esigenze del mercato del lavoro con l’obiettivo di formare figure professionali in grado di comprendere e gestire le problematiche relative al progetto degli spazi per uffici di diverse tipologie e complessità, all’interno di un contesto in veloce trasformazione. Un ambito che è sempre più al centro dell’attenzione di imprese e professionisti perché, come dimostrano studi e ricerche, spazi meglio organizzati generano una maggiore produttività e creano valore all’interno delle società.

Ed è proprio l’esistenza di una relazione statistica tra l’investimento nello spazio di lavoro e l’ottenimento di una performance economica migliore ad emergere dalla ricerca commissionata da Assufficio, nell’ambito del progetto Ufficio Fabbrica Creativa, e svolta dall’Area Studi Diomedea in due periodi differenti 2004-2008 e 2008-2011 su un campione composto da 99 aziende – operanti principalmente nel settore manifatturiero, del commercio, dei servizi professionali e della consulenza informatica – che hanno investito nel miglioramento dei propri uffici. Dalla ricerca emerge chiaramente che, durante l’intero periodo di analisi (2004-2011), le aziende facenti parte del campione analizzato hanno visto crescere il valore aggiunto 1,5 volte in più rispetto all’universo di controllo, mentre l’Ebitda è cresciuto di quasi tre volte in più (2,8 volte). Ma non solo. La ricerca di Diomedea fa emergere un altro dato interessante: non è solo la presenza delle palestre o delle caffetterie – luoghi tipici solo di grandi aziende – che rende l’investimento dello spazio virtuoso, ma è soprattutto l’idea che lo spazio debba essere pensato in relazione al processo produttivo dei gruppi, alle caratteristiche dei singoli lavoratori e alle esigenze dell’azienda. Anzi, questi investimenti nelle aziende più piccole hanno dato i risultati maggiori. Se, infatti, si escludono le aziende più grandi (quelle con un fatturato superiore a 500 milioni di euro), il confronto con i dati ISTAT migliora. Altro dato interessante è che le aziende del campione, pur non essendo state immuni dalla crisi del triennio 2008-2011, hanno comunque ottenuto performance migliori rispetto alla totalità delle aziende.

Il risultato della ricerca di Diomedea è molto interessante perché ci dice che chi investe nella progettazione, e quindi, nelle risorse umane, ha in realtà maggiori probabilità di avere perfomance economiche migliori. Si conferma così come il rapporto tra spazio e performance non agisca solo sul fronte del benessere ma anche nel miglioramento del processo produttivo: migliore comunicazione, condivisione, concentrazione.

Sono ormai molte le realtà aziendali sensibili a queste tematiche e attente alle problematiche insite nella progettazione dello spazio lavorativo. Per questo motivo l’Office Designer, oggi, ha molteplici opportunità di impiego e di crescita professionale come testimoniato dagli ex studenti del corso che hanno potuto, se professionisti con una attività già avviata, sviluppare il loro business o trovare impieghi in realtà molto interessanti.

Il Corso Poli Design di Office Design  ha infatti l’obiettivo di formare professionisti che abbiano una visione d’insieme e un metodo sistematico per affrontare le tematiche più attuali riguardanti: l’analisi dello scenario del settore, la panoramica sulle normative in materia, la progettazione d’interni e la qualità  ambientale, il comfort termico e acustico. I partecipanti al corso svilupperanno quindi la capacità di gestione dell’intero processo progettuale, dalla definizione del brief di progetto, allo sviluppo di concept, alla progettazione definitiva, a quella esecutiva, alla valutazione dei costi. Inoltre la collaborazione tra la componente universitaria e il mondo delle aziende e delle professioni garantisce la qualità della formazione attraverso un approccio teorico-pratico, immediatamente utilizzabile nella professione.

Una mix molto apprezzato dai partecipanti, come si evince dalla testimonianza di Alice Conte, studentessa della II edizione del Corso Poli Design: “Le mie aspettative rispetto al corso sono state mantenute. Il numero di professionisti coinvolti mi ha permesso di avere una panoramica completa sull’office design. Inoltre il fatto di potermi confrontare con compagni di corso già operanti nel settore è stato per me, che sono ancora una studentessa, un importante momento di scambio e di vetrina sul mondo del lavoro. E’ una esperienza che consiglierei non solo per la qualità dell’insegnamento ma anche per l’opportunità che offre di specializzarsi in un settore in espansione.”

Il programma della terza edizione del corso del Poli Design lascerà spazio a diverse attività esercitative e visite a siti produttivi, show room, uffici, cantieri o studi di progettazione per misurare le esigenze concrete di chi opera quotidianamente nel settore ufficio.

L’interesse per l’iniziativa formativa espresso non solo da aziende ma anche da professionisti e operatori dimostra, infatti, come il settore dell’arredo per ufficio creda nell’importanza dello spazio ufficio come valore aggiunto e risorsa in cui investire.

Il Corso Poli Design si rivolge a professionisti, architetti e designers, aziende ed Enti Pubblici.

Sono disponibili riduzioni sulla quota di iscrizione del 25% al corso del Poli Design.

La Direzione del Corso Poli Design valuterà l’eventualità di mettere a disposizione di professionisti e studenti la possibilità di fruire solo di una parte del Corso, attraverso l’acquisto dei singoli moduli, senza l’obbligo d’iscrizione all’intero percorso didattico.

Google+
© Riproduzione Riservata