• Google+
  • Commenta
10 ottobre 2013

Prorettore Unime Cupaiuolo in visita al Pala Nebiolo

Prorettore Unime Cupaiuolo
Prorettore Unime Cupaiuolo

Prorettore Unime Cupaiuolo

Il Prorettore Unime Cupaiuolo in visita al Pala Nebiolo

E’ stata ripulita da una squadra di Unime sport, che nelle ultime 48 ore ha lavorato senza soluzione di continuità, tutta l’area del Pala Nebiolo nella quale sono stati accolti ieri sera  i profughi trasferiti in città.

Si è trattato di un grande sforzo di tutte le strutture dell’Ateneo Unime coinvolte e ci si è prodigati senza sosta a dimostrazione della grande solidarietà che l’Unime ha messo in campo.

“C’è un piano generale in atto – ha detto il Coordinatore del Collegio dei prorettori, prof. Giovanni Cupaiuolo in visita  stamane a Pala Nebiolo per accertarsi della situazione – e l’Università Unime è intervenuta in prima persona ma sempre nel rispetto dei ruoli. L’Ateneo è parte integrante della città e ha sentito l’esigenza di intervenire mettendo a disposizione le proprie strutture”.

Le somme anticipate dall’Università degli Studi di MESSINA, inoltre,   hanno permesso, in particolare, di effettuare la scerbatura dell’area circostante e la sistemazione di alcuni impianti interni, oltre che la sistemazione dell’attiguo campo da baseball che verrà messo a disposizione per eventuali attività di svago.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy