• Google+
  • Commenta
21 ottobre 2013

Università di Udine. Jugoslavia 1941-1943: presentazione del volume di Eric Gobetti

Università di UDINE – Appuntamento mercoledì 23 ottobre a Palazzo Antonini all’Università di Udine

Jugoslavia 1941-1943: presentazione del volume di Eric Gobetti dedicato all’occupazione italiana all’Università di Udine

Nell’ambito della lezione aperta a tutti gli interessati del corso di studi in storia contemporanea del professor Fulvio Salimbeni

Lezione aperta a tutti gli interessati, mercoledì 23 ottobre all’Università di Udine, dedicata agli anni dell’occupazione italiana della Jugoslavia, durante la seconda guerra mondiale.

Nell’ambito del corso di studi in storia contemporanea tenuto dal professor Fulvio Salimbeni, sarà presentato e discusso, con la partecipazione dell’autore, il volume di Eric Gobetti Alleati del nemico. L’occupazione italiana in Jugoslavia, 1941-1943 (Laterza, 2013). L’appuntamento è alle 18 presso la sala “Gusmani” di palazzo Antonini, in via Petacco 8 a Udine.

«L’Università di Udine, sempre molto attenta a quanto riguarda l’aggiornamento dei suoi studenti e al dialogo culturale con la cittadinanza – sottolinea Fulvio Salimbeni -, ha voluto dare forma pubblica all’intervento di Eric Gobetti, uno dei migliori esponenti della nuova contemporaneistica nazionale». Gobetti è stato invitato a presentare l’ultima sua opera ai partecipanti al corso di storia contemporanea, tenuto da Fulvio Salimbeni, il cui tema specialistico è ‘Destini di frontiera’, dedicato al confine orientale e ai Balcani nel XX secolo.

«L’ultima ricerca di Gobetti – anticipa Salimbeni – è metodologicamente e storiograficamente esemplare, fondata sulla piena padronanza della vasta bibliografia internazionale e su un sistematico spoglio di archivi italiani e stranieri, per ricostruire con finezza e intelligenza, all’interno d’un feroce conflitto ideologico ed etnico di tutti contro tutti, le contraddittorie e complesse vicende dell’occupazione italiana della Jugoslavia tra 1941 e 1943, che aiutano, tra l’altro, a meglio comprendere sia i drammatici eventi della Venezia Giulia tra 1943 e 1947 sia la tragedia della dissoluzione jugoslava negli anni Novanta dello scorso secolo».

Studioso del fascismo e della Jugoslavia, Eric Gobetti è particolarmente sensibile al tema delle identità e dei conflitti nazionali. Ha già pubblicato Dittatore per caso. Un piccolo duce protetto dall’Italia fascista (L’ancora del Mediterraneo 2001), L’occupazione allegra. Gli italiani in Jugoslavia (1941-1943) (Carocci 2007) e del diario-reportage Nema problema! Jugoslavie, dieci anni di viaggi (Miraggi edizioni 2011). Ha inoltre curato il volume collettaneo 1943-1945. La lunga liberazione (Franco Angeli 2007).

Google+
© Riproduzione Riservata