• Google+
  • Commenta
7 novembre 2013

All’Università Cattolica 53° edizione del Premio Gemelli con Anna Maria Tarantola

Università Cattolica del Sacro Cuore – All’Università Cattolica la 53° edizione del Premio Gemelli. Ospite d’onore dell’Università Cattolica il presidente RAI Anna Maria Tarantola

Studenti Università Cattolica

Studenti Università Cattolica

Saranno premiati lunedì 11 novembre i migliori laureati 2012 dell’Università Cattolica.

A loro sarà conferito il Premio Gemelli, intitolato al fondatore dell’Università Cattolica e riservato dal 1961 ai migliori laureati di ciascuna facoltà.

Ospite d’onore dell’Università Cattolica e della 53esima edizione del premio, che si terrà nell’aula Pio XI dell’Università Cattolica di largo Gemelli, alle ore 10, sarà Anna Maria Tarantola, presidente della Rai, laureata all’Università Cattolica in Economia e commercio nel 1969. La presidente della Radiotelevisione italiana terrà un intervento sul tema Il talento, le idee e l’entusiasmo.

La cerimonia sarà aperta dai saluti del prorettore dell’Università Cattolica Stefano Baraldi, dell’assistente spirituale dell’Associazione Necchi padre Davide Sironi e da un’introduzione di Roberto Battaglia, responsabile formazione Intesa Sanpaolo.

L’iniziativa promossa da Alumni Cattolica – Associazione Necchi con il sostegno di Intesa Sanpaolo è un riconoscimento al merito delle carriere dei migliori studenti per ciascuna facoltà, valorizzando le rispettive tesi di laurea: Luca Abarabini(Scienze matematiche, fisiche e naturali), Carlotta Bernabei (Scienze bancarie, finanziarie e assicurative),Francesca Canzani (Giurisprudenza-Mi), Laura Clerici (Scienze della formazione),  Federica Daelli (Economia-Mi),Monica Dragoni (Agraria), Ambra Galioto (Economia-Pc), Jessica Guerreschi (Psicologia-Bs), Laura Lo Presti(Sociologia), Camilla Nero (Medicina e chirurgia), Chiara Nobili (Scienze linguistiche e letterature straniere),Francesca Palladini (Giurispridenza-Pc), Sara Tomasoni (Scienze politiche), Valentina Vasapolli (Lettere e filosofia-Bs).

A ciascun vincitore l’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori, patrocinatore dell’evento, ha conferito un assegno di studio mentre Educatt offre a tutti i meritevoli una speciale card di servizi. Anche quest’anno i sunti delle tesi dei 14 neodottori premiati saranno pubblicati su e-book editi da “Vita e Pensiero”, la casa editrice dell’Università Cattolica.

«Questo premio – afferma il presidente dell’Associazione Necchi Carlo Assi – è un condensato di storia, in quanto è intitolato al fondatore dell’Ateneo, è conferito dall’Associazione voluta da padre Gemelli e dedicata all’amico di gioventù, che fu tra i co-fondatori dell’Ateneo. Nello medesimo tempo, il premio guarda al futuro perché valorizza il merito di neolaureati che hanno dato prova di comprendere e, ancor prima, di vivere il merito come un dono e un impegno, oltre che come il giusto coronamento dei loro sforzi».

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy